Connect with us

Mamma&Donna

Tanti auguri a tutti i papà. Idee per festeggiare in tempo di quarantena

Pubblicato

-

Anche se si è costretti in casa a causa dell’emergenza legata al coronavirus, la giornata di oggi è dedicata alla festa del papà. La situazione che si sta vivendo non ci mette nello spirito giusto per festeggiare e non lo s può fare nel modo in cui siamo abituati, ma un pensierino non può che rallegrare gli animi.

L’isolamento forzato ha diviso molte famiglie e tanti padri si sono ritrovati lontani dai loro figli: alcuni perchè bloccati in altre città per motivi di lavoro altri perchè ammalati in un’altra città e altri ancora lontani a causa di un divorzio o di una separazione.

La Festa del Papà è una ricorrenza che risale al ‘900 e coincide con la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. Nasce complementare alla festa della mamma per festeggiare la paternità e i padri in generale.

Pubblicità
Pubblicità

Nel 1871 la Chiesa Cattolica aveva proclamato San Giuseppe (che si festeggia oggi) come protettore dei padri di famiglia e patrono della Chiesa universale. Per questo, da Nord a Sud  il papà viene festeggiato con le zeppole o i bignè di San Giuseppe,  con un regalino a tema o con i lavoretti che solitamente i bambini portano da scuola.

Quest’anno le cose sono molto diverse e un pensierino lo possiamo preparare a casa, insieme ai nostri figli. Di seguito tre proposte trovate in rete:

Videochiamiamoci

Organizzare un bel pranzetto virtuale in compagnia del proprio papà è una super idea. Prepariamo tutto il necessario sul tavolo e poi via, ci si da appuntamento su Skype, WhatsApp, Messenger o qualsiasi piattaforma che consenta di effettuare una videochiamata. Un modo alternativo e più che mai attuale, per sentirsi un po’ più vicini in questo giorno speciale.

Papà ti regalo un abbonamento virtuale

Con una semplice ricerca su Google si possono trovare tantissime idee per regalare un servizio online: per vedere in streaming film e serie tv, per ascoltare musica, leggere libri, o avere accesso illimitato agli articoli del proprio giornale preferito. Le offerte sono davvero tantissime.

Messaggio social per papino

Sembra banale, ma vista la situazione, lasciare un messaggino è un’idea carina per far arrivare un’emozione a chi ci è lontano. Sopratutto se si hanno figli piccolini che ancora non parlano. Sul web si possono trovare molte frasi e immagini e a tema. Un semplice tag e via, la rete recapita subito al cuoricino del papà.

Anche per i padri che hanno la fortuna di tornare a casa, le idee non mancano: Youtube e Pinterest propongono tante idee per realizzare in casa un bigliettino speciale, un cuoricino o l’impronta della manina con la pasta di sale, un portapenne con delle vecchie mollette o una saponetta profumata con gli avanzi del sapone solido.

In entrambi i casi, che papà sia vicino o lontano, ricordiamoci che sono le piccole cose e i gesti semplici, soprattutto in un momento come questo, a scaldare il cuore.

Qualsiasi sia la situazione in cui siamo costretti, tanti auguri a tutti i papà del mondo, a quelli che stasera baceranno sulla fronte i propri figli e a quelli che sono lontani e non potranno farlo.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza