Connect with us

Politica

Tram, stravince il No

Pubblicato

-

Batosta per la giunta Caramaschi a poche decine di minuti dalla chiusura dei seggi referendari (solo con esiti consultivi e quindi non vincolanti) per la decisione finale sulla realizzazione del tram a Bolzano.

Stravince il NO con il 69 per cento contro il 31 per cento dei Si.

Il totale dei votanti si attesta a oltre il 32,63 per cento degli aventi diritto, su un quorum minimo fissato al 25 per cento. Il che rende il risultato finale valido.

Pubblicità
Pubblicità

Tra i quartieri che hanno espresso la maggiore contrarietà al piano tram ci sono i quartieri di Europa Novacella ( 36%) e Gries (35%),

Prevedibile (ma anche no rispetto alle ultime dichiarazioni del primo cittadino) la reazione pubblica del Sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi.

Data l’espressione della volontà dei bolzanini, quello del tram è ormai un progetto morto e sepolto“.

Con somma delusione, immaginiamo, dei molti potenziali investitori che sulla pianificazione urbana in oggetto avevano puntato i propri personali guadagni per almeno i prossimi 7 anni.

Però ahinoi, la cittadinanza ha espresso un netto voto contrario.

Ricordiamo che il risultato di questa sera non  sarà giuridicamente vincolante per la giunta comunale, che però dovrà tenerne conto politicamente.

O almeno così i bolzanini sperano.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza