Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Vaccinazioni, serve certezza sulla marca destinata al momento della prenotazione. Urzì interroga la Giunta

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Alessandro Urzì la scorsa settimana ha presentato un’interrogazione urgente in Provincia per saper perché ad ogni cittadino non venga comunicato il vaccino previsto già al momento della prenotazione e come la Giunta provinciale intenda attivarsi per risolvere questa problematica.

La criticità era stata segnalata da una paziente meranese che dopo aver voluto rifiutare la somministrazione di un vaccino specifico a causa di una patologia pregressa, al momento della successiva prenotazione non ha potuto sapere quale sarà il vaccino che le sarà iniettato. Con il rischio di doversi presentare nuovamente inutilmente all’hot-spot vaccinale.

Al  momento della prenotazione del vaccino – scrive Urzì – i cittadini interessati non possono scegliere tra i diversi sieri disponibili (come del resto comunque già annunciato dall’Azienda sanitaria una settimana fa ndr), salvo poi apprendere quale vaccino gli è destinato dalle tabelle pubblicate sul sito dell’Azienda sanitaria in relazione a data e luogo di somministrazione prevista”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Secondo Urzì tuttavia, alcune persone, a causa di patologie pregresse o per altre controindicazioni si troverebbero nella necessità di sapere con tempestività quale sia il vaccino che dovrebbero fare,  anche per poter aver modo di disdire eventualmente  la prenotazione senza incorrere in sanzioni amministrative e creare disfunzioni organizzative.

Per sapere a quale vaccino sono destinati, i cittadini al momento possono solo fare riferimento alle tabelle dell’Azienda sanitaria che però sono pubblicate settimana per settimana e chi deve disdire un appuntamento ha tempi strettissimi a disposizione. Da qui l’interrogazione dove il consigliere chiede alla Giunta provinciale di attivarsi urgentemente per risolvere la criticità esposta.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige7 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano3 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige4 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti