Connect with us

Val Venosta

Val Venosta: Enrico Zuliani è il nuovo Rappresentante comprensoriale. L’assemblea Generale nella sede di Interfama a Prato allo Stelvio

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Enrico Zuliani (HOPPE Spa) è il nuovo Rappresentante del Comprensorio Val Venosta di Confindustria Alto Adige per il periodo 2024-2028. È stato eletto dall’Assemblea Generale del Comprensorio tenutasi pochi giorni fa nella sede di Interfama Srl a Prato allo Stelvio. Nuovo anche il Vice-Rappresentante comprensoriale, ovvero Thomas Moriggl (Moriggl Srl).

Nella sua relazione il Rappresentante comprensoriale uscente Gustav Rechenmacher, in carica da undici anni, ha passato in rassegna l’attività degli scorsi anni: «Gli incontri con i Comuni, la stretta collaborazione con le scuole e le numerose manifestazioni per le nostre imprese associate sono stati il cuore della nostra attività. Abbiamo inoltre più volte sottolineato il contributo indispensabile che le nostre aziende danno per garantire l’occupazione e la prosperità della Val Venosta e dell’Alto Adige in generale.»

«Le nostre imprese necessitano di condizioni di contesto che consentano loro di continuare a operare con successo. Continueremo a impegnarci per raggiungere questo obiettivo anche in futuro», ha affermato Zuliani, che ha ringraziato il suo predecessore per il suo instancabile impegno.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il programma della manifestazione ha previsto anche la visita alla Interfama. L’impresa progetta e realizza nella sede di Prato allo Stelvio casseforme in acciaio e alluminio che vengono utilizzate in progetti edili in tutta Europa e in Nord Africa. Come ha sottolineato Max Ohrwalder, che con il padre e il fratello guida l‘impresa, i collaboratori e le collaboratrici a tutti i livelli sono decisivi per il successo dell’impresa a conduzione familiare.

Personale che diventa sempre più introvabile, come ha evidenziato il Direttore di Confindustria Alto Adige Josef Negri nel suo intervento: «Nei prossimi 10 anni verranno a mancare in Alto Adige 30.000 lavoratori. Occorre mettere in campo misure concrete in particolare nei seguenti ambiti: digitalizzazione/automazione, conciliazione famiglia-lavoro, fidelizzazione dei collaboratori, immigrazione gestita e alloggi a costi sostenibili.»

Oltre a Zuliani e Moriggl fanno parte del Comitato comprensoriale anche Ulrich Linser (Baumänner Srl), Jasmin Mair (Mair Josef & Co. Sas), Franz Marx (Marx Srl), Max Ohrwalder (Interfama Srl), Martin Pedross (Pedross Karl Spa), Gustav Rechenmacher (Systems Srl), Philip Wagmeister (Polyfaser Spa) e Valentin Wallnöfer (Ortler Srl). Il Comprensorio Val Venosta raggruppa 33 imprese che occupano oltre 2.300 dipendenti. Fino all’Assemblea Generale di Confindustria Alto Adige di fine maggio resta in carica il Comitato comprensoriale uscente.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Arte e Cultura7 ore fa

Novemila opere d’arte e svariati palazzi storici: ecco il patrimonio Inps

Laives7 ore fa

Estate più sicura grazie ai Carabinieri. A Laives l’incontro con il sindaco reggente Seppi

Bolzano8 ore fa

Violenta rissa dopo le lezioni. Denunciati 5 allievi di una scuola media di Bolzano e uno è finito all’ospedale

Bolzano8 ore fa

Ruba all’Eurospin e minaccia un dipendente: revocato il permesso di soggiorno

Sport8 ore fa

FC Südtirol Women: 10 e lode contro il Chieti

Sport20 ore fa

I biancorossi della primavera 2 vincono in rimonta a Brescia

Eventi20 ore fa

Dal Giro d’Italia al Südtirol Sellaronda HERO: i grandi eventi della Val Gardena in bicicletta

Alto Adige21 ore fa

Il vertice della Federazione Ambientalisti dal vescovo Ivo Muser

Alto Adige2 giorni fa

CNA Day celebra i mestieri e l’innovazione in piazza Matteotti

Alto Adige2 giorni fa

Donna olandese muore sull’a22, tra Egna e Bolzano Sud: nell’incidente altri tre feriti

Bolzano2 giorni fa

Straniero irregolare sorpreso a Bolzano, intervento dei Carabinieri in supporto agli uomini di “Strade Sicure”

Bolzano2 giorni fa

Chiusura temporanea per il bar “Mon Amour” a Bolzano, problemi di sicurezza e ordine pubblico

Bolzano2 giorni fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Sport3 giorni fa

Per l’FC Südtirol è un congedo senza punti con il Palermo

Laives3 giorni fa

Fogli di via, decreti espulsione, ordini di allontanamento, avvisi orali: controlli straordinari a Laives

Oltradige e Bassa Atesina6 giorni fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport7 giorni fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi6 giorni fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Sport4 settimane fa

Tre punti pesantissimi conquistati dal Südtirol allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova.

Bolzano4 settimane fa

Documenti di soggiorno falsi, arriva il foglio di via per due marocchini

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

È tempo di sicurezza stradale per i “centauri” che transiteranno in Bassa Atesina e sui passi montani

Eventi6 giorni fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Benessere e Salute4 settimane fa

Consegnato l’ambulatorio mobile alla Lilt

Italia ed estero4 settimane fa

La donna mussulmana? “Nel pollaio” ma non se ne parla

Trentino6 giorni fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Merano4 settimane fa

Psoriasi, a Merano l’ambulatorio specializzato nella diagnosi e nella cura. Fra Trentino e Alto Adige ne soffrono oltre 32 mila persone

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Archivi

Categorie

più letti