Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Valle Isarco

Valle Isarco e Pusteria: verso 3 unità pastorali

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

L’unità pastorale mette in rete le singole parrocchie, che restano autonome ma che collaborano e si sostengono a vicenda, anche alla luce del calo dei sacerdoti e dell’impegno richiesto ai volontari.

La singola parrocchia non viene cancellata bensì ha l‘opportunità di guardare oltre i propri confini e di far parte di una comunità più ampia e condividere i servizi pastorali.

In diocesi 9 unità pastorali sono già operative, 15 sono in fase di costruzione, 5 sono partite in forma ridotta e saranno ampliate.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alla fine del processo il territorio diocesano sarà composto da 31 unità pastorali e da una pastorale cittadina ciascuna a Bolzano e Merano.

Gli incontri pubblici promossi dalla diocesi nelle ultime settimane hanno avviato il percorso di preparazione di altre tre unità pastorali.

In val d’Isarco l’incontro ha riguardato l’unità pastorale che comprenderà le parrocchie di Chiusa, Funes, Tiso, Gudon, Velturno, Villandro, Lazfons, Colma, Ponte Gardena, Laion, S. Pietro di Laion, Barbiano; in val Pusteria uno per la futura unità pastorale con le parrocchie di Rodengo, Rio Pusteria, Maranza, Valles, Spinga, Vandoies di sotto, Vandoies di sopra, Vallarga e Fundres, l’altro per la prossima unità pastorale con le parrocchie di S. Lorenzo, Mantana, Onies, Falzes, Chienes, S. Sigismondo, Casteldarne e Terento.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Tutti gli incontri informativi hanno trovato un pubblico numeroso e partecipante.

Il direttore dell’Ufficio pastorale Reinhard Demetz ha sottolineato tra l’altro che la parrocchia non va considerata un club che si occupa solo di se stesso e dei suoi appartenenti, ma invece una comunità che esiste per gli altri.

È stato spiegato che il cuore del futuro assetto, in termini organizzativi, è il Consiglio pastorale unitario, nel quale ogni parrocchia è rappresentata da due persone.

In questa sede si gettano le basi per progetti comuni e decisioni congiunte tra le parrocchie.

Dopo questi incontri pubblici inizia ora la fase di pianificazione, nella quale si definiscono le tematiche da affrontare congiuntamente nell’unità pastorale e in che modo.

Tra un anno inizierà l’attuazione dei passi concordati, al termine della quale seguirà la festa di insediamento dell’unità pastorale.

Ad accompagnare nel cammino verso l’istituzione delle tre nuove unità pastorali saranno alcuni consulenti: per la val d‘Isarco Herbert Prugger e Ricardo Brands da Silva, per la Pusteria il diacono Günther Rederlechner.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano18 minuti fa

Anche Bolzano contro il nuovo “Codice della strage”. La conferenza stampa

Arte e Cultura49 minuti fa

Contributo provinciale alla Fondazione Haydn. Kompatscher: “Un patrimonio culturale per tutta la regione”

Laives17 ore fa

Le critiche del Centro Sinistra di Laives su Serra didattica a Pineta e pulizia dell’abitato

Alto Adige17 ore fa

Incendio in una autorimessa a Flaines, intervento tempestivo dei vigili del fuoco

Bolzano20 ore fa

Bar e ristoranti: “Personale quasi introvabile per i locali di Bolzano”. La riunione del direttivo Confesercenti

Laives20 ore fa

Laives, dalla prossima settimana via alle nuove asfaltature

Val Pusteria24 ore fa

A Brunico, controlli straordinari del territorio e prevenzione generale

Alto Adige1 giorno fa

Aggressioni e minacce tra motociclisti: retata della Polizia

Bressanone1 giorno fa

Risse e aggressioni, Polizia e Carabinieri chiudono nuovamente il bar SOLE a Bressanone

Economia e Finanza1 giorno fa

Rovereto: 150 assunzioni e 1,3 milioni di risorse per contrastare la disoccupazione

Trentino1 giorno fa

Nasce la «Montagnaterapia»: firmato l’accordo tra SAT e APSS

Benessere e Salute1 giorno fa

Bonus psicologo: richieste in scadenza al 31 maggio 2024

Alto Adige1 giorno fa

Incendio devasta il ristorante St. Moritz in Val d’Ultimo

Consigliati1 giorno fa

Regolamenti e certificazioni nazionali per la sicurezza del gioco online: ecco quali operano

Val Pusteria2 giorni fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Bolzano4 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Motori3 settimane fa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Sedan of the Year”

Italia ed estero3 settimane fa

Ungheria: Ilaria Salis in tribunale ancora con manette e catene

Alto Adige3 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Archivi

Categorie

più letti