Connect with us

Sport

AC Virtus Bolzano: a caccia di punti salvezza sul terreno del Brusaporto

Pubblicato

-

Reduce dalla brillante affermazione nel derby con il Dro, la Virtus Bolzano torna in campo domani, domenica 23 febbraio fischio d’inizio ore 14,30, sul terreno bergamasco del Brusaporto. In serie positiva da quattro turni (3 vittorie ed un pareggio) la Virtus Bolzano affronta il match che potrebbe rappresentare, se sfruttato, un decisivo passo verso la salvezza anticipata.

E’ vero – ha sottolineato mister Alfredo SebastianiPer noi quello con il Brusaporto rappresenta un altro passo importante, che dovremo affrontare rimettendo in campo la fame che abbiamo avuto domenica scorsa sul terreno del Dro.

E’ un passo decisivo? Immagino di si, arrivati a questo punto del campionato e con la posizione di classifica che ci ritroviamo è chiaro che tornare a casa con un risultato positivo significherebbe mettere davvero una pietra importante nel percorso che porta alla salvezza.

Pubblicità
Pubblicità

Dobbiamo sfruttare questo momento in cui stiamo dimostrando di giocare come si deve ed i risultati ci sono di conforto, provando a dare un colpo importante a questo finale di stagione. Il Brusaporto? E’ una squadra che sa addormentare il gioco e non dobbiamo cadere nell’errore di giocare ai loro ritmi”. 

Nell’allestire la formazione anti-Brusaporto, mister Sebastiani dovrà mettere in conto l’assenza per squalifica di Matteo Timpone, l’indisponibilità per infortunio di De Santis e le non ancora perfette condizioni fisiche di Barilli.

Il calendario della 28esima giornata, fischio d’inizio ore 14,30: Brusaporto-Virtus Bolzano, Castellanzese-Seregno, Folgore Caratese-Sondrio, Inveruno-Scanzorosciate, Legnano-Villa Valle, Levico-Pro Sesto, Milano City-Ponte San Pietro, NibionnOggiono-Caravaggio, Tritium-Dro, Virtus Ciserano-Arconatese.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza