Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Arte e Cultura

Caldaro, il Museo provinciale del vino riapre il 1° aprile

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il lavoro nel vigneto, la produzione e la conservazione del vino, gli strumenti storici, le tradizioni, la bottega del bottaio, i recipienti per bere e per il trasporto e la cantina.

Chi vuole saperne di più sulla storia culturale della viticoltura altoatesina, a partire dal 1° aprile può visitare il Museo provinciale del vino a Caldaro.

Il Museo del vino nell’ex cantina Di Pauli a Caldaro presenta testimonianze di una storia culturale secolare: nel vigneto crescono per lo più vitigni antichi, che oggi non sono quasi più coltivati, mentre all’interno, una volta a crociera risalente al 1693 nel locale che ospita il torchio, porte in pietra ad arco acuto e una cantina sotterranea conferiscono all’edificio un’atmosfera particolare. 

Da venerdì, 1° aprile, il museo riapre dopo la pausa invernale. Fino all’11 novembre 2022, offrirà eventi sul tema del vino, tra cui le visite guidate del martedì e del giovedì su temi storici e attuali relativi alla viticoltura in Alto Adige, accompagnate da un bicchiere di Kalterersee.

Il 24 aprile, inoltre, è in programma la “Passeggiata tra atmosfera e gusto a Caldaro” con brevi tour gratuiti nel museo ad ogni ora.

Il Museo del vino è aperto da martedì a sabato dalle ore 10 alle 17. Info: tel. 0471 963168; www.museo-del-vino.it.

Copyright INFOS von Fotografen Hermann Maria Gasser

Copyright INFOS von Fotografen Hermann Maria Gasser

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

più letti