Connect with us

Arte e Cultura

Contributi a investimenti e progetti di musei e collezioni altoatesine

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Giovedì 31 agosto 2023 la Consulta museale nominata nella corrente legislatura 2018-23 si è riunita per la sua ultima seduta.

Presieduti dal competente assessore ai Musei, il presidente della Provincia Arno Kompatscher, i membri hanno discusso 18 domande di contributo per investimenti e progetti presentate da 15 musei e collezioni, per un totale di circa 475.000 euro di finanziamenti concessi.

La gamma degli interventi finanziati va dalle misure edilizie per migliorare l’accessibilità delle istituzioni alla sostituzione di sistemi di illuminazione a scopo conservativo o di risparmio energetico, fino all’installazione di impianti di sorveglianza, come ad esempio al Museo locale di Aldino.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Finanziamenti sono stati concessi anche a investimenti per la digitalizzazione di musei e collezioni nonché per il restauro di oggetti museali. Attraverso i contributi per progetti si è perseguito l’obiettivo di promuovere la ricerca museale: è il caso del Museo AltaPassiria, che realizza un progetto di ricerca sui rifugi alpini della valle e a favore del quale la Consulta museale ha approvato di incentivare la sistemazione di due archivi privati incentrati sul Rifugio Petrarca.

Altri progetti di ricerca incentivati sono quello del Palais Mamming Museum di Merano – elaborazione, catalogazione e accessibilità online di collezioni storiche e contemporanee – e quello del Museo dell’Abbazia dei Canonici Agostiniani di Novacella dedicato a una serie di dipinti barocchi.

“I musei sono istituzioni al servizio della società e senza scopo di lucro. Collezionano, studiano, conservano, interpretano ed espongono beni materiali e immateriali, con l’obiettivo di coinvolgere la popolazione rendendo possibili una varietà di esperienze e, con ciò, anche una comprensione del nostro tempo da molteplici prospettive.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Le strutture museali dell’Alto Adige vogliono adempiere questi compiti – e noi come Provincia di Bolzano possiamo offrire un importante contributo in questa direzione. In particolare, attraverso misure come la Museumcard e l’attenzione alla ricerca museale preserviamo e rafforziamo i musei nella loro molteplicità e qualità,” sottolinea l’assessore provinciale ai Musei e presidente della Provincia Arno Kompatscher ringraziando i membri della Consulta museale per il loro lavoro.

Monika Conrater, direttrice dell’Ufficio Musei e ricerca museale, saluta con favore l’impegno profuso in ambito museale: “Il panorama museale dell’Alto Adige è vario, con istituzioni che si dedicano a temi molto diversi e caratterizzate da differenti tipologie – si va da musei con una gestione basata sul volontariato, a istituzioni con personale strutturato. Come Amministrazione provinciale intendiamo fornire sostegno e offrire a tutti, in collaborazione con loro, la possibilità di svilupparsi e crescere.

Nel corso della seduta Conrater ha richiamato diverse iniziative coordinate dall’Ufficio Musei e ricerca museale, ad esempio la Giornata internazionale dei musei, l’ingresso libero nei musei con l’abo+ nei mesi estivi, la Museumcard e il convegno specialistico orientato al fare rete Giornata dei musei altoatesini.

L’Ufficio accompagna le istituzioni museali nel loro lavoro con le collezioni e le supporta per quanto riguarda i contenuti e anche attraverso infrastrutture come il portale web dei beni culturali in Alto Adige e programmi. Nel 2024 ai musei e alle collezioni sarà messo a disposizione un nuovo software per la documentazione degli oggetti museali. Allo stesso modo, alla Consulta museale uscente è stato offerto uno sguardo sull’Anno dei musei dell’Euregio 2025 dal titolo “1525-2025 Museo. Pensa oltre!”.

La Consulta museale della Provincia

La Consulta museale fornisce alla Provincia pareri in questioni di politica museale. È nominata dalla Giunta provinciale per la durata della legislatura; con l’inizio della nuova legislatura, dopo le elezioni provinciali di ottobre, ne sarà nominata una nuova. Dal 2018 al 2023 hanno fatto parte della Consulta museale presieduta dal competente assessore provinciale ai Musei, il presidente della Provincia Arno Kompatscher, Volker KlotzAntonio Lampis e Mathias Stuflesser (dal 2023) in qualità di rappresentanti degli assessori alla cultura, Paul Rösch, ex sindaco di Merano, nominato dal Consorzio dei Comuni, Maria Mayr (Museo delle macchine da scrivere di Parcines), Sigrid Prader (Museo delle donne di Merano), Anna Vittorio (Città di Bolzano) e Esther Erlacher (Azienda Musei provinciali, dal 2023). Christine Roilo (Archivio provinciale) e Patrick Gasser (Azienda Musei provinciali) sono stati membri della Consulta fino al 2022.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Bolzano4 settimane fa

Tentano la rapina e scatta una rissa. Espulsi tre cittadini marocchini

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Archivi

Categorie

più letti