Connect with us

Bolzano

Controlli della Polizia a Bolzano: 3 arresti e 2 denunce. Sequestrati droga e arnesi da scasso

Pubblicato

-

Anche durante la scorsa settimana sono proseguiti i controlli della Questura di Bolzano nell’area della Stazione Ferroviaria ed in altre zone della città.

Le pattuglie della Squadra Volante, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine “Lombardia” di Milano e, per i  servizi antidroga, dalle Unità Cinofile della Guardia di Finanza di Bolzano, nel corso dell’attività di controllo hanno identificato oltre 250 persone, molte delle quali con precedenti a carico.

Le operazioni condotte hanno anche portato all’arresto in flagranza di tre pregiudicati ed alla denuncia a piede libero di nove persone.

Pubblicità
Pubblicità

Due arresti sono stati effettuati la sera di venerdì dagli agenti della Squadra Volante intervenuti su richiesta del titolare di una carrozzeria che aveva ricevuto una segnalazione dall’allarme collegato al telefono cellulare.

La Pantera della Polizia è arrivata sul posto in pochi istanti ed è riuscita a cogliere sul fatto due soggetti, un uomo di 36 anni ed una donna di 51, mentre stavano ancora armeggiando all’interno di una delle autovetture custodite nell’officina.

I due hanno cercato di sottrarsi all’arresto, dichiarando di essere soltanto alla ricerca di un riparo per trascorrere la notte, ma i poliziotti non si sono lasciati convincere.

Pubblicità
Pubblicità

Addosso alla donna hanno trovato una grossa tenaglia che aveva appena utilizzato nel tentativo di asportare l’autoradio dall’auto e, visionando le immagini dell’impianto di videosorveglianza interno, hanno inoltre che i due intrusi avevano già asportato una borsa in plastica da un altro veicolo. 

Terminate le formalità di rito, l’uomo è stato portato in carcere a Bolzano mentre per la donna era disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Il terzo arresto è stato effettuato a carico di un giovane che ha violato la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa, provvedimento che viene disposto dal Giudice  a protezione delle vittime di “stalking”.

Va sottolineato che, dal 19 ottobre scorso, in seguito alle modifiche normative introdotte, la violazione di queste misure prevede l’arresto obbligatorio in flagranza di reato.

Pubblicità
Pubblicità

Le nove denunce a piede libero riguardano, invece, gli autori di furti in alcuni esercizi commerciali, che in tre casi sono stati trovati anche in possesso di arnesi atti allo scasso, la violazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Bolzano da parte di un giovane straniero residente in un’altra provincia e  la detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. 

Ad essere colto in flagranza, in quest’ultimo caso, era un giovane tunisino, che, alla vista di una Volante in transito  lungo Ponte Druso, ha invertito repentinamente il senso di marcia a bordo della sua bicicletta, tentando di sottrarsi al controllo.

I poliziotti sono riusciti a raggiungerlo rapidamente trovandolo in possesso di 5 involucri in cellophane contenenti, in totale, 3,52 grammi di cocaina e due grossi pezzi di hashish, per un peso totale di oltre 18 grammi.

Il ragazzo, che risulta sbarcato in Italia lo scorso mese di luglio, è stato denunciato e contestualmente sono state avviate le pratiche per la sua espulsione dal Territorio Nazionale.

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza