Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Covid: individuate altre 5 varianti sudafricane. 7 i casi della nuova ‘nigeriana’

Pubblicato

-

Negli ultimi giorni sono stati sequenziati altri 5 casi di variante sudafricana. Inoltre, è stata elaborata una panoramica della situazione attuale rispetto alle varianti che stanno circolando in Alto Adige; sono stati rilevati anche diversi casi di variante B.1.525, che viene indicata dagli esperti con il nome di “nigeriana”.

I 5 nuovi casi di variante sudafricana riguardano i comuni di Varna, Gais, Chienes, Bolzano e una persona non residente in Alto Adige. Inoltre, in 7 casi è stata riscontrata la cosiddetta variante “nigeriana”.

Questa variante, denominata B.1.525, è classificata dalle autorità sanitarie come “variant of concern” (VOC), cioè da tenere sotto sorveglianza. In Alto Adige, a marzo sono stati rilevati un totale di 19 casi (3,37%) di questa variante. La buona notizia è che nessuna delle persone che hanno contratto questa variante “nigeriana” ha richiesto un ricovero in ospedale. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dopo che il Ministero della Salute ha recentemente condotto una rapida rilevazione per accertare la presenza di alcune nuove varianti del virus in Italia, l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige ha stilato una panoramica anche per la Provincia di Bolzano.

La cosiddetta variante “inglese” è, ad oggi, la più diffusa in Alto Adige (B.1.1.7., con un totale del 79,96%; in numeri assoluti: 451). La diffusione della variante “sudafricana” (B.1.351) sembra aver rallentato, anche grazie alle misure intraprese. Solo il 5,67% dei campioni sequenziati (in numeri assoluti: 32) sono stati assegnati a questa variante del virus, che è considerata più contagiosa. Il 10,99% (62 casi in totale) dei campioni sequenziati è stato assegnato ad altre varianti. Nessuna variante “brasiliana” (nome scientifico: B.1.1.28.1 e B.1.1.28.2) è stata rilevata. Questa è un’ottima notizia, poiché i ricercatori sospettano che questa variante sia più contagiosa del virus originario.

L’emergere delle diverse varianti dimostra che è ancora molto importante seguire le regole di prevenzione: mantenere le distanze, osservare l’igiene delle mani e indossare una mascherina. Regole che continuano ad essere all’ordine del giorno per contenere la diffusione del virus e delle sue varianti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano4 settimane fa

Malasanità: l’azienda sanitaria condannata a risarcire un milione di euro

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: attenzione ai finanziamenti e alle offerte delle carte revolving, numerosi i casi di decreti ingiuntivi nei confronti dei consumatori

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Società3 settimane fa

Top 5: ecco le caratteristiche dei migliori casinò online italiani

Archivi

Categorie

di tendenza