Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Divieto circolazione con targhe straniere: sulla legge italiana ora indaga l’Europa

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Su iniziativa dell’europarlamentare sudtirolese Herbert Dorfmann, la Commissione europea sta esaminando la legalità della norma italiana che proibisce di guidare auto con targhe straniere. La nuova legge ha già causato multe elevate.

Dal 4 dicembre 2018, infatti, le persone che risiedono in Italia da più di sessanta giorni non sono più autorizzate a guidare un veicolo con targa straniera.

In febbraio Dorfmann ha presentato un’interrogazione scritta alla Commissione europea per appurare se la nuova legge costituisca un limite alla libertà di stabilimento in Europa.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sulla base del diritto di stabilimento e della libera circolazione delle persone, molte persone – specialmente quelle provenienti dalle regioni di confine – lavorano o studiano in un altro stato membro dell’Ue e là acquistano anche un veicolo.

Dorfmann ha chiesto alla Commissione europea di verificare se la nuova legge italiana in materia di targhe straniere sia effettivamente compatibile con le leggi dell’Unione europea e, in caso contrario, quali azioni intenda intraprendere.

Il Commissario europeo per gli affari economici e monetari, Pierre Moscovici, ha risposto affermando che la Commissione indagherà a fondo sul caso e probabilmente avvierà una procedura d’infrazione contro l’Italia nel caso in cui la nuova legge non sia compatibile con il diritto dell’Unione.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Questo è un importante passo avanti. Il decreto italiano è palesemente malfatto e spero che l’Unione europea ora aumenti la pressione sull’Italia per introdurre immediatamente i miglioramenti necessari“, afferma Dorfmann.

NEWSLETTER

Alto Adige12 minuti fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige4 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige4 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige9 ore fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige9 ore fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano9 ore fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati10 ore fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano21 ore fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria1 giorno fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Trentino1 giorno fa

Arrestato finto carabiniere dopo truffa da 30.000 euro a donna anziana

Alto Adige1 giorno fa

L’orso M75 si è svegliato sulle Alpi Sarentine, sue tracce nel comune di Barbiano

Trentino1 giorno fa

Sciopero nel settore privato in Trentino, quattro ore di mobilitazione l’11 aprile

Alto Adige1 giorno fa

Coldiretti rilancia la battaglia per la trasparenza dell’origine dei prodotti alimentari

Bolzano1 giorno fa

Cittadino ghanese ferma il rapinatore di una donna anziana e lo consegna alla polizia

Alto Adige1 giorno fa

La stagione dei Carabinieri sciatori di Bolzano si chiude con un bilancio di 700 interventi

Archivi

Categorie

più letti