Connect with us

Sport

Dodicesima gara in casa, l’ospite è l’Arzignano Chiampo

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Si gioca tra sabato e lunedì prossimi la 24esima giornata, quinta del girone del campionato di serie C girone B. Dopo la sconfitta di misura e con qualche rammarico subita nel “Monday night” sul campo della Reggio Audace, la prima del girone di ritorno dopo il pareggio a Carpi e le belle vittorie interne con Rimini e Vis Pesaro, l’FC Südtirol torna in casa.

Domenica 2 febbraio con calcio d’inizio alle ore 15.00, i biancorossi di Stefano Vecchi affronteranno l’Arzignano Valchiampo. Matricola, attualmente al 17esimo posto in classifica in condominio con l’Imolese a quota 21 punti, in zona play-out, così come il Ravenna (23) e il Fano (18) in una classifica chiusa dal Rimini a quota 15.

La formazione guidata da Angelo Colombo, già tecnico biancorosso da 14 marzo 2017, in sostituzione di William Viali, fino a fine stagione, ha colto cinque punti nelle prime quattro giornate di ritorno vincendo a Gubbio e pareggiando in casa del Piacenza e con la Sambenedettese (1-1) nell’ultimo turno giocato.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Setti i punti conquistati dall’FC Südtirol nel ritorno che aggiunti ai 35 dell’andata consentono di occupare il quarto posto con 42 punti (13 vittorie, 3 pareggi, 7 sconfitte), a quattro lunghezze dal Carpi, a 6 dalla Reggio Audace e a 13 dalla capolista Vicenza.

Sono 21 i punti conquistati al Druso nelle 11 gare interne con 7 vittorie e 4 sconfitte. All’andata al “Romeo Menti” di Vicenza terminò con il successo per 1-0 grazie al gol partita messo a segno al 6’ della ripresa da Ierardi, lesto a saltare più in alto di tutti in un’area particolarmente affollata sugli sviluppi del primo corner ospite, calciato dalla bandierina di destra. I

NOSTRI AVVERSARI – La storia

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

ll Football Club Arzignano Valchiampo S.r.l., ha sede nella città di Arzignano, in provincia di Vicenza. Il sodalizio, così configurato, è nato nel 2011, dopo la fusione del precedente club Garcia Moreno Arzignano con il Chiampo, e si fa portatore della tradizione calcistica cittadina dell’A.C. Arzignano fondato nel 1920, che vanta come picco massimo della propria storia tre partecipazioni alla terza divisione nazionale, quattro se includiamo la stagione corrente.

14 i campionati disputati nella quarta serie, nelle diverse denominazioni e 13 i campionati regionali per i giallo-azzurri vicentini del centro di 26mila abitanti della Valle del Chiampo, famoso per il settore conciario e meccanico.

Grazie al primo posto conquistato nel girone C della scorsa serie D, la squadra del presidente Lino Chilese ha ottenuto la prima promozione in C della sua storia recente, giocando le gare interne allo stadio “Dal Molin” di Arzignano, inadatto alla C.

Per questo la matricola è costretta a giocare le gare interne al “Menti” di Vicenza. Al timone dei giallocelesti c’è un ex, Alberto Colombo, il 45enne tecnico brianzolo, che iniziò ad allenare in C nel 2013, assumendo la guida della Pro Patria dopo una stagione alla guida della Berretti bustocca.

Nell’estate del 2014 il passaggio alla Reggiana con cui raggiunse la semifinale playoff dopo il settimo posto in campionato e, nella stagione successiva la rescissione consensuale con i granata reggiani.

Il 14 marzo 2017 sostituisce William Viali sulla panchina del Südtirol, firmando un contratto valido fino al termine della stagione (7 partite: 3 vittorie e 4 pareggi; 12esimo posto finale) per passare poi al Vicenza (esonerato a novembre). Il 20 febbraio 2019 è stato ingaggiato dall’Alessandria in sostituzione di Gaetano D’Agostino, con la squadra al tredicesimo posto.

Il cammino in campionato

L’Arzignano Valchiampo ha chiuso l’andata al 16esimo posto con 16 punti (3 vittorie e 7 pareggi, 9 le sconfitte; 13 reti fatte e 20 subite, di cui 11 punti in trasferta, frutto di 3 vittorie e 2 pareggi, 4 le sconfitte con 9 reti all’attivo e 11 al passivo lontano da casa). 5 i punti fin qui conquistati nel ritorno.

Dopo la quarta giornata di ritorno, i vicentini occupano la 17esima posizione in zona play-out in condominio con l’Imolese, a quota 21 punti, con 4 vittorie, 9 pareggi, 10 sconfitte (15 reti all’attivo, 22 al passivo), di cui 11 punti in trasferta (4 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte nelle 11 gare esterne con 10 gol fatti e 11 subiti).

Nel girone discendente: sconfitta interna per 1-0 contro l’Imolese (65’ Belcastro), successo esterno per 1-0 a Gubbio (Flores Heatley al 46’), 0-0 a Piacenza nel recupero della prima di ritorno e 1-1 in casa contro la Sambenedettese (ospiti avanti con Grandolfo al 57’, pareggio al 37’ di capitan Bigolin, al primo gol tra i pro).

Tre risultati utili di fila (5 punti) per i giallocelesti di Colombo. Sul mercato: risoluzione consensuale del contratto con Emanuele Anastasia e Paolo Valagussa, mentre Manuel Antoniazzi è stato trasferito alla Recanatese, Matteo Bachini alla Sicula Leonzio, Giorgio Bozzato alla Luparense.

E’ arrivato il centrocampista classe 1994 Riccardo Calcagni dal Pontedera. I PRECEDENTI L’unico precedente tra le due squadre risale al girone d’andata della corrente stagione al “Romeo Menti” di Vicenza terminato con il successo per 1-0 dell’FCS, grazie al gol partita messo a segno al 6’ della ripresa da Ierardi.

EX DI TURNO

Oltre a mister Alberto Colombo altri due sono gli ex nella rosa dei vicentini. Si tratta del difensore centrale Danilo Pasqualoni, 24 anni, romano 180 cm per 76 kg, arrivato all’FCS nel gennaio 2019, in campo 13 volte. In precedenza ha vestito le casacce di Pro Piacenza, Reggina, Catanzaro e Lupa Roma.

163 presenze in serie C (18 in questa stagione) con 4 reti L’altro è Kayro Flores Heatley, nato a Roma il 1aprile del 1998 da papà nicaraguense e madre inglese, conosciutisi nella capitale dopo esservi trasferiti per studiare all’università, Flores Heatley è figlio di una cugina di Mark Heately, il famoso ex attaccante del Milan, il cui nonno fu erroneamente registrato all’anagrafe come Hateley. Kayro Flores è una seconda punta di piede destro, che sa giocare all’occorrenza da trequartista.

All’FCS giocò la stagione 2017-2018, proveniente dalla Nuorese in D, che lo prelevò dalla Lupa Castelli Romani con cui debuttò in C (3 presenze nel 2015-2016). 14 presenze in biancorosso. Lo scorso anno ha vestito la maglia della Cavese in C collezionando 20 presenze con 3 reti. 12 presenze e una rete fino ad ora in gialloceleste.

L’ARBITRO

Eduart Pashuku di Albano Laziale (Luca Dicosta di Novara e Francesco Perrelli di Isernia) IL PROGRAMMA Serie C Girone B 24. Giornata (5. ritorno) 01-02-03 febbraio 2020 01.02. 20:45 Imolese – Ravenna 02.02. 15:00 Padova – Vis Pesaro 02.02. 15:00 Rimini – Carpi 02.02. 15:00 Südtirol – ArzignanoChiampo 02.02. 15:00 Triestina – Virtus Verona 02.02. 17:30 FeralpiSalò – Modena 02.02. 17:30 L.R. Vicenza – Gubbio 02.02. 17:30 Piacenza – Cesena 02.02. 17:30 Reggio Audace – AJ Fano 03.02. 20:45 Sambenedettese – Fermana

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige29 minuti fa

Trasporta illegalmente 8 clandestini turchi. Trafficante di esseri umani arrestato al Brennero dalla polizia

Alto Adige3 ore fa

Elezioni Europee, Roberto Paccher (Lega): «Occasione storica per il Trentino Alto Adige»

Hi Tech e Ricerca4 ore fa

Documenti elettronici: facciamo il punto sulla conservazione sostitutiva obbligatoria

Economia e Finanza17 ore fa

“Ue decisiva per il futuro dell’economia e dell’industria in Italia e in Trentino Alto Adige”

Politica17 ore fa

L’aula del Consiglio regionale approva una mozione per il riconoscimento Istituzionale della “Bandiera Ladina”

Bolzano18 ore fa

Scoperto sull’autobus con 2.2 Kg di hashish. Arrestato corriere da due finanzieri in borghese

Oltradige e Bassa Atesina21 ore fa

Momenti di paura per una famiglia al Rione Goller, Bronzolo. Vicino di casa denunciato dai Carabinieri

Alto Adige24 ore fa

Tutela dei minori: gli studenti della Gregoriana si informano in diocesi

Alto Adige1 giorno fa

Nuovi defibrillatori portatili per la Polizia Stradale grazie alla Croce Bianca

Bolzano1 giorno fa

Fuggono da familiari violenti e si rifugiano in questura. Salvate tre donne

Bolzano2 giorni fa

La Polizia Stradale in piazza a Bolzano per “Bicimparo”

Scienza e Cultura2 giorni fa

Idrogeno, ecco la centralina hi-tech «made in Bolzano» per la nautica. Nel 2025 la prima imbarcazione in darsena

Alto Adige2 giorni fa

Gruppo di acquisto energia: i prezzi concorrenziali dell’energia elettrica sono un elemento centrale per la competitività

Alto Adige2 giorni fa

A Corvara è stato inaugurato il garage interrato costruito in cooperativa

Turismo2 giorni fa

Guardia medica per turisti in Val Gardena e Castelrotto-Fiè

Oltradige e Bassa Atesina1 settimana fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport1 settimana fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi1 settimana fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi1 settimana fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Bolzano4 settimane fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Trentino1 settimana fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Bolzano3 settimane fa

Prosegue l’operazione sicurezza a Bolzano, tra fogli di via, arresti e 4 espulsioni nei controlli del fine settimana

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

Due giovani fermati in scooter, ubriachi e senza casco, insultano i carabinieri

Archivi

Categorie

più letti