Connect with us

Bolzano

Domenica Bolzano tagliata a metà: nessuna via alternativa per attraversare o bypassare la città

Pubblicato

-

Domenica 20 sarà il giorno decisivo per il disinnesco del residuato bellico da parte del genio guastatori di Trento e dalle 8.45 del mattino saranno chiuse la linea ferroviaria del Brennero per la tratta interessata dal potenziale raggio di azione della bomba, la statale 12 e l’A22 (Disinnesco bomba: domenica chiusura A22 durante le operazioni tra Bolzano Nord e Bolzano Sud).

Evacuazione prevista per circa 4mila bolzanini nella zona rossa del centro storico, mentre per circa 61mila cittadini scatterà l’obbligo di permanenza nelle proprie abitazioni o in ambienti chiusi e coperti (nella cosiddetta zona gialla) ad esclusione degli impianti sportivi e dei luoghi di culto che verranno chiusi.

Per ciò che riguarda il blocco dell’autostrada, prima dell’ora X sarà possibile accedere dal casello di Bolzano Sud solo se si è diretti verso Trento mentre chi è va al Brennero potrà entrare da Bolzano Nord.

Pubblicità
Pubblicità

Non sarà possibile, nel tempo indicato per le operazioni di messa in sicurezza dell’area e disinnesco, bypassare il capoluogo. Il consiglio di Autobrennero e dell’amministrazione cittadina è dunque quello di armarsi di pazienza e attendere la fine dei lavori.

Le vie interessate dalle operazioni sono reperibili ai seguenti link:

(elenco vie e nr. civici ZONA ROSSA)

(elenco vie e nr. civici ZONA GIALLA)

 

QUESTE IN SISNTESI LE DISPOSIZIONI PREVISTE PER DOMENICA 20 OTTOBRE:

Disinnesco ordigno bellico

Domenica 20 ottobre 2019
Inizio operazioni: ore 9.15
Termine operazioni: ore 11.30 ca.
Chiusura infrastrutture (A22, statale 12 e linea ferroviaria) dalle 8.45

Sirene di avviso alla popolazione

Inizio operazioni: suono ululante di sirena per 1 minuto
Termine operazioni: suono continuo di sirena per 15 secondi

ZONA ROSSA (raggio di 500 metri dal luogo del ritrovamento) Residenti 3929 abitanti (maschi 2010 e femmine 1919)

Evacuazione totale tra le 6.30 e le 8.30.

Sospensione parziale dell’ erogazione dell’ energia elettrica dalle 8.45 fino a fine operazioni ( elenco vie e nr.civici interessati). Si raccomanda di non utilizzare ascensori dalle ore 8.30 in poi. Possibili disagi per quanto riguarda telefonia e telecomunicazioni . Si consiglia di lasciare aperte le finestre ove possibile.

Comunicazione: affissione avvisi su tutti gli 836 numeri civici delle ZONA ROSSA da parte GOER.

Strutture predisposte per accoglienza: Palasport di via Resia: presenza di A.N.A. e Croce Rossa. Disponibili bevande calde, distributore merendine e bevande, tavoli, panche, brandine con coperte.

Trasporto persone inferme o non deambulanti: prenotazione al numero unico di Croce Rossa e Croce Bianca (0471 444444) entro le ore 12.00 di venerdì 18 ottobre.

Vietata la circolazione stradale con mezzi motorizzati, in bicicletta o a piedi.

La SASA mette a disposizione un’ ultima CORSA SPECIALE dalla ZONA ROSSA al palasport di via Resia conpartenza alle 8.15 da piazza Stazione e quindi fermate in piazza Walther, Domenicani, via Cassa di Risparmio e arrivo al PalaResia

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]

Categorie

di tendenza