Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Durante la manifestazione, le femministe assaltano la sede di Pro Vita

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Durante la manifestazione per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne a Roma, organizzata da Non una di meno, si è verificato un acceso scontro all’altezza della sede di Pro Vita e Famiglia. Le forze dell’ordine in tenuta antisommossa sono intervenute per contenere la situazione, generando ulteriori tensioni tra i partecipanti.

Jacopo Coghe, portavoce di Pro Vita e Famiglia, ha denunciato il violento attacco alla loro sede attraverso un post su X, condividendo un video che mostra la presunta aggressione. “Gli stessi che proclamano di essere ‘contro ogni violenza’ stanno attuando un’incredibile aggressione contro la nostra organizzazione. Stanno danneggiando i vetri delle nostre vetrine e incendiando le serrande. È un esibizione di odio cieco e violenza incontrollata. Chi non condanna questo comportamento è complice”, ha affermato Coghe.

Tuttavia, le attiviste hanno presentato un quadro diverso della situazione. Hanno dichiarato: “Le forze dell’ordine ci hanno aggredito con manganelli mentre stavamo effettuando un’azione con fumogeni e graffiti sul muro di fronte alla sede di Pro Vita e Famiglia. Due delle nostre compagne sono rimaste ferite.”

L’episodio ha scatenato un vortice di polemiche. Matteo Salvini ha espresso la sua indignazione, mettendo in luce un doppio standard percepito. “Se la sede della Cgil viene attaccata, la nazione (giustamente) si indigna. Ma se estremisti rossi assaltano la sede di una Onlus che si dedica a sostenere e difendere le famiglie, perché regna il silenzio? Io, la Lega e l’intero popolo italiano esprimiamo solidarietà”, ha dichiarato Salvini. Da parte della sinistra, tuttavia, non è arrivata nessuna dichiarazione.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino3 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Economia e Finanza3 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Politica3 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Politica4 settimane fa

Rosmarie Pamer della Svp nominata vice presidente di lingua tedesca della Provincia di Bolzano

Bolzano3 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Merano4 settimane fa

Inizia il processo al custode accusato del femminicidio avvenuto a Merano

Italia ed estero4 settimane fa

In carcere per oltre trent’anni, ora assolto: era innocente!

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Salute4 settimane fa

Mal di gola: cause e trucchi per prevenire il problema

Archivi

Categorie

più letti