Connect with us

Scienza e Cultura

Escursione guidata alla gola del Bletterbach

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

La paleontologa Evelyn Kustatscher conduce ricerche nella gola del Bletterbach dal 2005 e si è fatta conoscere a livello internazionale con il suo lavoro presso il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige. Domenica, 6 agosto condurrà una visita guidata alla gola del Bletterbach. In lingua italiana.

La scienziata 47enne non solo spiegherà cosa rende così speciale per la scienza la gola tra Aldino e Redagno, ma fornirà anche informazioni sul suo lavoro nelle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Anche dopo 15 anni di ricerche nel Bletterbach, lo stupore è sempre grande di fronte ai tesori che il torrente rivela:Di solito, quando si trova un sito e si lavora su di esso, si ha subito la sensazione di aver imparato quasi tutto. Ma questo non è vero per questa gola, perché i diversi strati raccontano storie, paesaggi, animali e piante così diversi“, spiega Kustatscher,che nella gola ho sempre la sensazione che il prossimo progetto stia già aspettando dietro la porta.” Fino a qualche anno fa, ad esempio, si credeva che non vi si sarebbe mai potuto trovare uno scheletro.Cosa è successo? Uno studente entra e trova un osso negli strati della Formazione di Werfen“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Negli ultimi anni, la paleontologa ha analizzato numerosi reperti del Bletterbach, tra cui una grande foglia di Ginkgo e una lastra di pietra con resti dell’albero delle aghifoglie Ortiseia e Brinkia kerpiana, un genere e una specie completamente nuovi.

Per la scienza, il Bletterbach è quindi “Il simbolo dell’ecosistema terrestre sulla terraferma molti milioni di anni fa, quando l’area era ancora sull’equatore“, sostiene Kustatscher, “qualsiasi conferenza paleontologica nei pressi dell’Alto Adige o delle Dolomiti non può prescindere da un’escursione al Bletterbach, un sito assolutamente da vedere“.

Non c’è da stupirsi quindi che negli ultimi anni la paleontologa abbia viaggiato “con il Bletterbach in tasca“, ad esempio in Germania e Olanda, in Cina e in Sudafrica, e che abbia sorpreso più volte colleghe e colleghi internazionali con il suo lavoro di ricerca.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Molti non erano nemmeno a conoscenza dell’importanza scientifica del Bletterbach“, afferma Kustatscher a proposito dell’importanza di questo sito, che risponde a tante domande ed è una vera e propria “miniera d’oro“.

L’escursione inizia alle ore 10 presso il Centro visitatori del GEOPARC Bletterbach di Aldino e si svolge in lingua italiana; è necessaria la prenotazione chiamando il numero 0471 886946 o scrivendo a [email protected].

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Archivi

Categorie

più letti