Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Fermate degli autobus: nuovi criteri per i contributi

Pubblicato

-

La Giunta provinciale ha approvato ieri (21 giugno) le nuove linee guida per l’erogazione di contributi per la nuova realizzazione e l’adeguamento delle fermate degli autobus del trasporto pubblico locale proposte dall’assessore alla Mobilità, Daniel Alfreider.

Il nostro scopo è sostenere una mobilità plurale e intermodale”, sottolinea Alfreider. L’attenzione della Giunta è concentrata sulla mobilità pubblica e attiva. Per questo, le nuove fermate devono essere realizzate lungo le reti pedonali e ciclabili ed essere prive di barriere architettoniche. “Attraverso il nuovo regolamento dei contributi vogliamo sostenere i Comuni nella nuova realizzazione e nell’adeguamento delle fermate degli autobus e soprattutto migliorare la sicurezza e la comodità degli utenti”, afferma ancora l’assessore.

Collaborazione con il Consorzio dei Comuni: più comfort per i viaggiatori – Le linee guida sono state precedentemente discusse con i rappresentanti del Consorzio dei Comuni. “Diverse proposte che abbiamo avanzato a nome dei Comuni sono state accettate e la procedura di richiesta dei contributi per i Comuni è stata semplificata“, afferma soddisfatto Andreas Schatzer, presidente del Consorzio dei Comuni.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Secondo le nuove linee guida, i contributi sono previsti per lavori particolarmente onerosi. Tra questi, quelli che superano una spesa di 20 mila euro per fermata. Per ottenere la sovvenzione provinciale, i progetti devono rispettare standard più alti di quelli previsti fino ad oggi.

La fermata dell’autobus deve quindi disporre di un’area di attesa sopraelevata e priva di barriere architettoniche, nonché di un cartello della fermata dell’autobus, di un tabellone con gli orari e della segnaletica orizzontale. Inoltre, per un accesso alla fermata privo di barriere architettoniche e una maggiore sicurezza, sono raccomandate la realizzazione di posti a sedere e la predisposizione di un’informazione dinamica dei passeggeri, di cestini per la spazzatura, di un sistema di segnalazione tattile, di parcheggi per le biciclette, per le auto in car sharing e per persone con disabilità e ancora di segnalatori acustici e visivi per l’attraversamento stradale.

Sono ammesse solo le richieste per la costruzione e l’adeguamento delle fermate degli autobus. ”Le richieste di contributo devono essere presentate per via telematica all’Ufficio provinciale Trasporto pubblico locale assieme ad un progetto esecutivo approvato entro il 31 marzo o il 30 settembre di ogni anno”, spiega il direttore del Dipartimento mobilità, Martin Vallazza. Le domande verranno valutate da una commissione utilizzando appunto precisi criteri.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige5 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Merano5 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Arte e Cultura5 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige15 ore fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Alto Adige21 ore fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige3 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Bolzano5 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Sport5 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Ambiente Natura5 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Bolzano5 giorni fa

Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino tunisino per numerosi furti avvenuti a Bolzano

Val Venosta19 ore fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Musica5 giorni fa

Matinée a Castel Mareccio domenica 14 agosto

Alto Adige5 giorni fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Archivi

Categorie

di tendenza