Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Giallo Bolzano, la svolta: arrestato Benno Neumair

Pubblicato

-

Era da settimane il principale sospettato per la scomparsa dei genitori, avvenuta lo scorso 4 gennaio, e finora risultava solo iscritto nel registro degli indagati. Questa mattina la svolta: in un comunicato ufficiale Benno Neumair, il figlio di Laura Perselli e Peter Neumair, è stato arrestato su ordine della Procura di Bolzano.

Il giovane è stato sottoposto a fermo nella serata di ieri e accompagnato dai suoi avvocati, aveva deciso di presentarsi. Ma non avrebbe confessato. L’accusa da parte degli inquirenti è quella di omicidio. E anche se i corpi dei coniugi dopo settimane di ricerche non sono ancora stati ritrovati, la Procura comunica di avere acquisito abbastanza elementi per esercitare la misura.

Come si legge in una nota della Procura: “Si comunica che a seguito di alcuni recenti elementi acquisiti nel corso delle indagini, nella tarda serata di ieri 28.01.2021 la Procura della Repubblica ha fermato Neumair Benno quale indiziato dei delitti di duplice omicidio ed occultamento dei cadaveri di Neumair Peter e Perselli Laura. Nei termini processuali previsti dall’art. 390 c.p.p. verrà richiesta la convalida del fermo al giudice per le indagini preliminari“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Una posizione, quella di Benno, già aggravata dal ritrovamento del sangue di papà Peter sul ponte della discarica Ischia Frizzi lo scorso 22 gennaio. Poi il setaccio dei vestiti lasciati a casa dell’amica e da lei stessa consegnati ai carabinieri e non da ultimo l’analisi del telefonino tramite ‘copia forense’ per analizzare nel dettaglio eventuali azioni e movimenti sfuggiti alle indagini.

Il più recente elemento che aveva fatto insospettire gli investigatori è stata la sparizione di alcuni attrezzi da palestra con i quali sembra che Benno fosse solito allenarsi. Il 30enne istruttore di fitness è infatti un cultore della forma fisica e quei misteriosi pesi mancanti sarebbero stati al centro dell’attenzione degli inquirenti, forse per il sospetto che tra questi potesse nascondersi l’arma di un possibile delitto. 

Da parte della Procura al momento non trapela tuttavia alcun dettaglio su quale degli indizi raccolti negli ultimi giorni possa avere originato la decisione del fermo. Le continue ricerche nelle acque sottostanti il ponte della discarica Ischia Frizzi e la relativa simulazione con dei manichini per tentare di analizzare e ricostruire la scena del probabile delitto hanno sicuramente fornito all’accusa qualche elemento aggiuntivo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Bolzano3 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Alto Adige4 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige1 settimana fa

Maltempo, violenti temporali sull’Alto Adige: numerosi gli intervenenti dei Vigili del Fuoco Volontari

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Convegno Euregio a Trento: integrazione e cooperazione europea

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: sciopero trasporto aereo, i passeggeri hanno diritto a rimborso e indennizzo

Merano2 settimane fa

Merano: controlli straordinari da parte della Polizia di Stato, sequestrata sostanza stupefacente e segnalato un ragazzo quale consumatore

Merano3 settimane fa

Furti di biciclette a Merano, cinque denunciati dai Carabinieri

Alto Adige4 settimane fa

Violenti nubifragi in Alto Adige: oltre 60 interventi dei Vigili del Fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 10 casi positivi da PCR e 344 test antigenici positivi, un decesso

Politica2 settimane fa

Lido di Bolzano: basta buonismo di sinistra

Archivi

Categorie

di tendenza