Connect with us

Bolzano

Benno, spunta il giallo degli attrezzi scomparsi. Il sospetto degli inquirenti

Pubblicato

-

Non si sono fermate nemmeno nella giornata di ieri (26 gennaio) le ricerche dei coniugi Neumair, scomparsi da Bolzano in circostanze misteriose da ormai più di tre settimane. Su ordine della Procura dalla mattina è stata scandagliata nuovamente l’area sottostante il ponte della discarica Frizzi, con l’intervento di diverse squadre di vigili del fuoco, soccorso acquatico e carabinieri.

Ma di Laura Perselli e Peter Neumair, ad oggi, ancora nessuna traccia. E nel frattempo spunta un ulteriore elemento che avrebbe decisamente insospettito gli inquirenti, ovvero quello della sparizione di alcuni pesi da palestra con i quali il figlio della coppia, sospettato di duplice omicidio volontario e occultamento di cadavere, sarebbe stato solito allenarsi.

Il 30enne istruttore di fitness è infatti un cultore della forma fisica e quei misteriosi attrezzi mancanti sarebbero ora al centro dell’attenzione degli investigatori, forse per il sospetto che tra questi possa nascondersi l’arma di un possibile delitto. 

Pubblicità
Pubblicità

Si potrebbe pensare dunque ad una nuova pista. L’ultimo tassello in ordine temporale che contribuisce ad infittire il mistero della sparizione di Laura e Peter va quindi ad aggiungersi ad un’indagine che con il passare del tempo si sta rivelando sempre più intricata.

Altri tre sacchi di oggetti ed effetti personali sono stati inoltre sequestrati ed asportati per ulteriori indagini nel pomeriggio di lunedì dall’abitazione di famiglia in via Castel Roncolo.

Al vaglio degli analisti scientifici del Ris di Parma negli scorsi giorni anche il telefonino di Benno Neumair e gli indumenti che il giovane avrebbe consegnato all’amica la sera del 4 gennaio, chiedendole di lavarli (leggi anche Tre settimane senza Laura e Peter, non si smette di cercare. Altri sequestri nell’abitazione, analizzato ancora il cellulare di Benno).

La donna, che ha ospitato a casa sua Benno nella notte tra il 4 e il 5 gennaio, è stata inizialmente e solo per ‘atto dovuto’ (come sottolineato dal suo avvocato Federico Fava) iscritta nel registo degli indagati per l’ipotesi di favoreggiamento. Iscrizione che dovrebbe essere presto archiviata su richiesta del legale.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza