Connect with us

Vita & Famiglia

Giornata Sollievo. Pro Vita Famiglia: incentivare palliative e hospice

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

«Nessuno va lasciato solo di fronte alla malattia. E’ l’appello che oggi più che mai si rende urgente e carica di responsabilità politica, istituzioni e società civile, in occasione della XXI Giornata nazionale del Sollievo, che si è celebrata domenica 29 maggio, promossa dal ministero della Salute e dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Lo sappiamo e lo denunciamo da tempo: l’applicazione della legge 38/2010 che garantisce l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore è rimasta colpevolmente indietro. Per questo il Parlamento ha il dovere, non più rimandabile, di incentivare proprio l’accesso alla palliazione così come l’uso degli hospice ed è assurdo che, invece, c’è chi – proprio dagli scranni di Palazzo Madama e Montecitorio – proponga l’esatto contrario, ovvero sbarazzarsi del problema portando avanti progetti pro eutanasia o, peggio, che mirano alla legalizzazione dell’omicidio del consenziente.

Stato e medicina devono stare accanto a chi soffre, ai malati, ai più deboli e fare di tutto per alleviare le sofferenze, non per eliminare il sofferente», così Jacopo Coghe, portavoce di Pro Vita & Famiglia Onlus.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Archivi

Categorie

più letti