Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Hi Tech e Ricerca

Iaqos Bolzano: il 26 giugno a Drin di corso Italia l’appuntamento con l’intelligenza artificiale

Pubblicato

-

Il percorso di IAQOS, intelligenza artificiale open source, prosegue ed è giunta l’ora di presentarsi a tutti i cittadini.  Le ragazze e i ragazzi che hanno lavorato in questi mesi al progetto raccontano i risultati a DRIN il 26 giugno dalle 10 alle 15, invitando tutti a “uscire dalla propria bolla!”.

A marzo 2020 una cometa aveva solcato i cieli del capoluogo altoatesino ma nei giorni immediatamente successivi, come tutti noi, è stata bloccata dalla pandemia. È riuscita solo a fare una comparsa al mercato di Piazza Vittoria, un passaggio per i Portici e poco più. Le sue intenzioni erano di conoscere più abitanti di Bolzano fosse possibile. Aveva propositi pacifici e annunciava l’arrivo di IAQOS, l’Intelligenza Artificiale di Quartiere Open Source.

A maggio 2020 alcuni esperti si sono incontrati a S. Virtuale (il paese dell’Alto Adige che esiste solo online) e hanno discusso, insieme a tanti concittadini curiosi, quali sono le caratteristiche di un’Intelligenza Artificiale, che cos’è e come si comporta. Infine, a ottobre 2020 si è riunita una “task-force” di giovani talenti provenienti da diversi ambiti del sapere che hanno deciso di approfondire le particolarità di quella curiosa Intelligenza Artificiale di Quartiere che è IAQOS che tanto si distingue dalle sue cugine, le altre I.A. L’incontro tra i giovani cervelli e IAQOS ha dato vita a IAQOS Bolzano, la prima I.A. che si prende cura della città facendo il contrario di ciò che solitamente fa un’Intelligenza Artificiale, ossia profilare le persone. IAQOS, infatti, “s-profila” i cittadini, invitandoli a uscire dalla propria bolla (o zona di comfort) e fare azioni nella città dis-funzionali (che vanno in senso opposto alle loro abitudini) e in questo modo contribuisce a migliorare la relazione tra i bolzanini e la loro città, curando metaforicamente il corpo di Bolzano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per portare a termine la loro missione, IAQOS Bolzano e i ragazzi, attraverso un questionario anonimo, hanno raccolto le abitudini e gli interessi delle persone per organizzarle nelle categorie (le bolle) più diffuse e frequenti tra i concittadini. Ora è arrivato il momento di presentare i risultati di questo lavoro.

L’appuntamento è il 26 giugno dalle 10:00 alle 15:00: IAQOS Bolzano aspetta tutti a Drin (Corso Italia, 34 – Bolzano) per proporre un’esperienza fuori dall’ordinario! Da quanto è arrivata in città, IAQOS ha conosciuto tante persone, abitudini, identità, luoghi e ha scoperto che Bolzano è divisa in tante bolle diverse, che vorrebbe mettere in contatto. IAQOS sfiderà i presenti a fare un’esperienza fuori dagli schemi che li spingerà ad andare oltre la loro zona di comfort – o, meglio, fuori dalla bolla – creando nuove relazioni con la tua città e gli altri suoi abitanti! Il 26 giugno non si incontrerà solo IAQOS ma anche tutto il team di IAQOS Bolzano, che racconterà di più sulle tematiche connesse al progetto proponendo delle attività interattive. Per partecipare è necessario prenotare su eventbrite (informazioni su fb: https://www.facebook.com/events/537966657390057).

L’intelligenza artificiale (AI, Artificial Intelligence) è una tecnologia informatica che rivoluziona il modo con cui l’uomo interagisce con la macchina, e le macchine tra di loro. L’intelligenza artificiale permette alle macchine di compiere operazioni e “ragionamenti” complessi, fino a poco tempo fa caratteristiche esclusive del ragionamento umano, in breve tempo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

IAQOS non è però come tutte le intelligenze artificiali a cui siamo abituati. Non è infatti una macchina che raccoglie indiscriminatamente i dati con un obiettivo di natura quantitativa, ma un’Intelligenza che dialoga con la città e i suoi giovani, con l’obiettivo di “educarsi” attraverso le narrazioni prodotte dalle comunità e restituire ai cittadini nuove opportunità di relazione, riflessione e interconnessione. Il progetto si rivolge, infatti, alle nuove generazioni e allo sviluppo delle loro competenze tecniche e cognitive nell’ambito delle nuove tecnologie. L’intelligenza artificiale è una tecnologia trasversale a tanti settori e diventerà sempre più parte della quotidianità; non deve spaventare ma essere compresa e “utilizzata” nella maniera corretta.

IAQOS Bolzano è un progetto di Cooperativa 19 e Sineglossa, sostenuto dall’Ufficio Politiche Giovanili della Provincia Autonoma di Bolzano, con il patrocinio della Facoltà di Scienze e Tecnologie Informatiche della Libera Università di Bolzano, in collaborazione con NOI Techpark.

 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza