Connect with us

Bolzano

Ieri chiusura della Festa dei fiori con Bicinfiore

Pubblicato

-


Si è conclusa ieri (1 maggio) in piazza Walther, la grande Festa dei fiori che per due giorni ha trasformato il centro del capoluogo in un grande orto-giardino a cielo aperto.

Giunta alla sua 131ma edizione, la mostra mercato è stata realizzata anche per il 2019 grazie al costante impegno e alla disponibilità dei floricoltori dell’Alto Adige che sono ritornati nel capoluogo con le novità e i pezzi forte della loro produzione.

La tradizionale Festa dei fiori rappresenta un evento unico per quanti hanno il pollice verde ed è l’occasione adatta per fare shopping di gerani, petunie, garofani, fucsie con cui decorare i propri terrazzi e giardini, ma anche di diverse tipologie di ortaggi e semenze per dare il benvenuto alla primavera.

Pubblicità
Pubblicità

Già dalla mattina è tornato il gruppo di danze popolari di Gries e l’artigianato autentico con lo stand degli Artigiani Atesini.

Ai piedi del monumento di Walther è stato allestito il bel mercatino di prodotti Slow Food con un orto didattico e diversi appuntamenti sul palco.

Il Club Arcimboldo ha inoltre allestito un angolo di pittura/disegno dove poter lasciare libero spazio alla fantasia.

Pubblicità
Pubblicità

E non poteva mancare Bicinfiore, il primo raduno di bici decorate con fiori, foglie, piante, erbe aromatiche provenienti da campi, giardini e/o orti. Erano ammesse anche decorazioni in altri materiali.

Il ritrovo era previsto sul sagrato del Duomo dove i partecipanti sono stati fotografati e le bici numerate. Alle 17 le due ruote sono partite dal Duomo per percorrere alcune vie del centro e tornare poi a radunarsi in piazza. 

La premiazione delle bici più belle è avvenuta alle 18 sempre in piazza Walther.

Pubblicità
Pubblicità

La giuria era composta da un rappresentante dei Floricoltori dell’Alto Adige, di un’associazione sportiva, del Comune di Bolzano, dell’Azienda diSoggiorno e da un rappresentante delle associazioni di categoria HDS e Confesercenti.

NEWSLETTER

Politica4 settimane fa

Formazione professionale, via libera al piano per il 2022

Politica4 settimane fa

Cure Monoclonali, solo tre terapie in Alto Adige. Urzí: “Sottovalutate le opportunità”

Bolzano4 settimane fa

Pensionato le da un passaggio e lei lo rapina: 29enne bolzanina denunciata a Bolzano

Alto Adige5 giorni fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Anche l’HC Pustertal con l’Azienda sanitaria: la squadra sottoposta alla terza dose

Ambiente Natura4 settimane fa

Escursioni invernali nel rispetto della fauna selvatica

Sport4 settimane fa

FC Südtirol: dopo il focolaio Covid tre giocatori negativi e un nuovo positivo

Alto Adige4 settimane fa

Dati Covid 21 dicembre: 96 casi positivi da PCR e 259 test antigenici positivi. 3 decessi

Sport3 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Economia e Finanza4 settimane fa

Tatuaggi e trucco permanente, rivoluzione da gennaio. Bonaldi: “No agli abusivi anche in Alto Adige”

Alto Adige3 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Bolzano3 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Politica2 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Centro ASDI, Cirimbelli lascia la direzione dopo 36 anni

Società3 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza