Connect with us

Bolzano

La Città di Bolzano ricorda Mrs. Joy Bryer cofondatrice delle EUYO

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Si è spenta ieri all’età di 88 anni Mrs. Joy Bryer cofondatrice e già presidente e segretario generale della European Union Youth Orchestra (EUYO) l’orchestra giovanile europea che a partire dal 1982, sotto la guida dei più grandi direttori d’orchestra tra cui il Maestro Claudio Abbado fondatore della stessa EUYO, “ha gratificato la Città di Bolzano con grandissimi concerti nel nome dell’Europa e della gioventù intelligente e impegnata”. Così il Sindaco Renzo Caramaschi ricordando Mrs Bryer.

Il primo cittadino appresa la notizia della sua scomparsa, ha inviato un messaggio di condoglianze alla famiglia e all’orchestra giovanile.

Americana d’origine, londinese d’adozione, assieme al consorte Lionel, Mrs Bryer ha sempre perseguito con entusiasmo e caparbietà i progetti educativi dedicati ai giovani; impegno che l’ha resa una delle più rinomate ambasciatrici culturali d’Europa.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

A Bolzano Mrs. Bryer si sentiva come a casa.

Al capoluogo era infatti particolarmente legata in virtù di un feeling del tutto speciale e non solo musicale. Per Mrs. Bryer, Bolzano ha sempre rappresentato qualcosa di più di una semplice dimora estiva della “sua” orchestra.

La Città capoluogo con il Sindaco in testa, la vuol perciò ricordare come una persona estremamente gioviale quale lei era, innamorata della musica e dei suoi giovani protagonisti, ovvero dei musicisti della EUYO e delle altre importanti orchestre giovanili europee che nel corso degli anni si sono esibiti nei concerti ospitati nell’ambito della rassegna Musica e Gioventù prima e Bolzano Festival Bozen poi.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Italia & Estero4 settimane fa

La nuova figura professionale che dura 5 anni: l’antifascista a richiesta

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Archivi

Categorie

più letti