Connect with us

Aletheia Spiritualità e Benessere

L’arte dell’abitare: ripulire la casa dalle energie negative con il Feng Shui

Pubblicato

-

Il feng shui è un’antica arte cinese che studia come l’energia vitale del cielo e della terra influisce e interagisce con l’uomo per creare ambienti in cui ritrovare benessere, equilibrio e armonia.

Feng shui in cinese significa letteralmente “vento e acqua” e la sua pronuncia corretta è fon shuei.

Il vento è il cielo, l’aria che trasporta le nuvole gonfie di pioggia, l’acqua senza la quale ogni creatura del Pianeta non potrebbe sopravvivere.

Questa duplice natura è alla base dei principi di armonia ed equilibrio, essa rappresenta l’energia vitale che dovrebbe essere presente in ciascun luogo occupato dall’uomo.

L’antica disciplina del feng shui è dunque un insieme di pratiche di interpretazione delle forme degli spazi interni e delle costruzioni ma anche del paesaggio per evitare gli influssi negativi energetici di varia natura che possono colpire l’uomo e le strutture.

Il punto di partenza è il ch’i (pronuncia corretta CI), il respiro della natura, l’energia vitale che scorre nel mondo, la quale risponde a precise leggi. Tali principi universali sono racchiusi nel concetto di Li, l’ordine naturale.

Secondo questa filosofia quindi, anche la geometria della nostra casa, la collocazione delle stanze, i colori e i materiali hanno una precisa influenza sul benessere di chi ci abita.

Il Feng Shui non rappresenta però solo un modo di arredare la casa o semplicemente un sistema di regole per creare comfort e armonia all’interno di un’abitazione: si tratta infatti di una complessa disciplina che segue i principi della natura e applica questi ultimi agli ambienti.

La pianta dell’appartamento

L’appartamento deve essere di forma quadrata o rettangolare senza estremità sporgenti o angoli troppo acuti. Il baricentro di una casa è l’elemento più importante. La disposizione della casa può essere inoltre legata alla persona che la abita e all’elemento dal quale questa persona è dominata.

Per consentire una distribuzione omogenea dell’energia è necessario che anche le stanze siano di forma regolare (o quadrata o rettangolare). Una soluzione per le camere disposte diversamente, è l’utilizzo di paraventi o pareti divisorie in modo da ottenere spazi più omogenei possibili.

Il Bagua

E’ una mappa che gli esperti di Feng Shui in Cina e Giappone mettono a confronto con la pianta dell’abitazione o dell’ufficio. Qualora quest’ultima non coincida con il Bagua occorre intervenire.

Bagua è un antico termine cinese significa “otto zone” (“ba” = otto, “gua” = zona ).

Per il Feng Shui il Bagua mette in relazione le varie aree della vita con le 8 sezioni dello spazio vitale.

Posizionare i mobili e gli arredi

La disposizione delle stanze deve seguire l’orientamento dei punti cardinali. Mentre le stanze destinate alle relazioni sono da posizionare sul lato Sud, l’ingresso è da preferire collocato a Nord. In generale però, come scritto sopra, la disposizione della casa può essere legata al soggetto che la abita e all’elemento dal quale questa è più influenzato.

I mobili vanno disposti in modo da non ostacolare il flusso che scorre in una stanza. Non si dovrebbero usare arredi spigolosi o ingombranti.

Nelle camere il letto dovrà essere collocato, se possibile, in modo da avere la testa verso Nord (Yin) e i piedi verso Sud (Yang). Niente specchi in questo contesto perché rappresentano una fonte di stimolazione energetica che va bene nella zona giorno della casa.

Via anche gli elementi di disturbo: per favorire un sonno profondo e piacevole sarebbe opportuno tenere lontano dalla stanza da letto le apparecchiature come TV, computer o smartphone che emanano campi magnetici.

Sconsigliato inoltre lasciare aperta la porta durante la notte, le ante dell’armadio o i cassetti. Tutto ciò per non farci avvertire presenze che turberebbero il nostro sonno.

 

L’uso dei colori 

I colori delle camere da letto vanno scelti in base alla posizione: colori freddi come ad esempio i toni del blu e dell’azzurro ma anche il nero vanno usati negli ambienti collocati a Nord mentre i colori caldi vanno usati per gli ambienti a Sud. Il bianco e l’oro ad ovest mentre il verde, colore della conoscenza, è adatto per le zone ad Est.

Oltre ai quattro punti cardinali ne esiste un altro, il centro, che rappresenta la quinta direzione. Ogni direzione rappresenta un punto cardinale e corrisponde a un elemento: fuoco, terra, metallo, acqua e legno.

I 5 elementi

Il Feng Shui suggerisce di posizionare in casa elementi di controllo dell’energia che si basano sui cinque elementi che conosciamo. Ad esempio: un acquario (Acqua), oggetti di ferro (Metallo), piante (Legno), candele rosse (Fuoco), vasi  ( Terra).

 

Eliminare ciò che non serve

Un punto molto importante, perché ogni oggetto che non utilizziamo secondo la scienza del Feng Shui non fa altro che inviarci la sua energia negativa.

Solo liberandoci di arredi e di tutti gli oggetti rotti e non recuperabili che non servono, permetteremo all’energia vitale di scorrere portando benessere psicologico.

Fare circolare l’aria 

Aprire le finestre tutti i giorni (meglio se di grandi dimensioni o porte finestre) è fondamentale per far circolare l’aria e rinnovare l’atmosfera: le finestre dovrebbero essere aperte per qualche minuto ogni giorno anche se le temperature sono basse.

La luce del sole è inoltre molto importante: lasciamo che penetri in casa, aprendo le persiane e tirando le tende. Sia il sole che l’aria fresca sono nostri grandi alleati nella battaglia contro l’energia negativa.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]
  • Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico si interviene verso la costruzione di un percorso sulle assunzioni per le aziende che ricevono incentivi. Clausola per le aziende beneficiarie A riguardo, il Ministro Giorgetti ha comunicato con atto... The post Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza