Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Benessere e Salute

Malattie degli occhi: ora il Glaucoma si può trattare con la cannabis

Pubblicato

-

Interessante incontro si è svolto un paio di giorni fa alla clinica Bonvicini, organizzato da Cannabis Social Club di Bolzano per presentare il prodotto Canasol. Le gocce oculari, un’innovazione nel trattamento del glaucoma con fitocannabinoidi non psicotropi, vantano ben 36 anni di esperienza come farmaco da prescrizione approvato in Giamaica.

In collegamento dalla Giamaica il Dr. Hugh Vaughan e presente in aula il Dr. Francis P. Scanlan di Cloud 9 Svizzera, quali hanno potuto illustrare i benefici del prodotto. 

Presente il Presidente del CSC Peter Grunfelder (puntini sulla u) e Stefano Balbo del direttivo

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

https://www.facebook.com/pg/cannacc/posts/?ref=page_internal (collegamento pagina fb del social club)

Il glaucoma è un insieme di malattie oftalmologiche cronico-degenerative accomunate da un esito patologico: il nervo ottico, che trasporta le informazioni visive dagli occhi al cervello, va incontro a danneggiamento. Tale danno, se non trattato, conduce ad una progressiva ed irreversibile perdita della vista.

Il glaucoma è una condizione comune, ma molte diagnosi avvengono in ritardo perché i sintomi possono rimanere silenti per lungo tempo, determinando una usura del nervo ottico difficile o impossibile da trattare.
In generale, il glaucoma può suddividersi in due differenti tipi:

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

 – glaucoma ad angolo aperto: costituisce la maggior parte delle forme di glaucoma e comporta un progressivo aumento della tensione oculare e conseguentemente del danno sul nervo ottico. È quasi sempre bilaterale;

 – glaucoma ad angolo chiuso: è un disturbo meno comune, si verifica improvvisamente con un repentino aumento della pressione oculare che può interessare anche solo un occhio. I canali di deflusso dell’umor acqueo vengono chiusi dall’iride (la componente pigmentata dell’occhio) che si addossa alla cornea, facendo crescere molto velocemente la pressione oculare e causando l’insorgenza di una severa sintomatologia.

Il glaucoma è la seconda causa più comune di cecità. Circa mezzo milione di persone in Italia l’hanno contratto. Solo in Alto Adige 15.000 persone sono affette da questa malattia agli occhi. 

Il Social Cannabis Club darà un occasione unica di utilizzare il prodotto gratuitamente, con l’opportunità unica di partecipare ad uno studio osservativo. Lo studio sarà accompagnato da medici altoatesini e realizzato in stretta collaborazione con Cloud9 Swizzerland e con il Prof. Dr. Hugh Vaughan. Lo studio durerà circa 6 mesi.  

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per informazioni contattare il Presidente del Cannabis Social Club al numero  340/7692382

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige23 minuti fa

Ecco i 5 giochi online più amati del momento!

Vita & Famiglia27 minuti fa

Scuola. Pro Vita Famiglia: protesta al Miur contro carriera alias

Italia ed estero36 minuti fa

Codici: al fianco dell’Antitrust nei procedimenti su Fastweb, Tim, Vodafone e Wind per presunte fatturazioni post recesso

Politica43 minuti fa

Basta mascherine obbligatorie nelle scuole: la Giunta Provinciale mandi un chiaro segnale al Governo

Bolzano1 ora fa

Il Sindaco Caramaschi ha ricevuto ieri in municipio i rappresentanti del Laboratorio Casanova

Spettacolo1 ora fa

«Luci sul ponte»: arriva a Vadena la seconda edizione fra proiezioni, food e buona musica

Merano1 ora fa

Merano: il Consiglio Comunale, Civiche e SVP, non condannano l’aggressione militare ai danni dell’Ucraina

Politica2 ore fa

Urzì: “Azienda cerca personale, ma lo fa con un annuncio non solo in tedesco ma addirittura in dialetto

Alto Adige2 ore fa

La Diocesi esamina casi di abuso avvenuti in passato

Alto Adige2 ore fa

Piano della mobilità: il sondaggio promuove bus, treno e bicicletta

Alto Adige18 ore fa

Kompatscher ha incontrato l’associazione “Sudtirolesi nel Mondo”

Merano18 ore fa

I Comuni progettano il proprio futuro: “Sette passi verso il Programma di sviluppo comunale“

Alto Adige18 ore fa

Croce Bianca: Kompatscher ha ricevuto i vertici dell’organizzazione

Alto Adige18 ore fa

Euregio, i primi dati sullo stress fisico e mentale presentati oggi a Innsbruck

Alto Adige18 ore fa

L’Assessore Arnold Schuler ha presentato alla cittadinanza il Piano provinciale di sviluppo turistico 2030+

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano3 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Musica4 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Bolzano1 settimana fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Società4 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Archivi

Categorie

di tendenza