Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Condividi questo articolo

Emergono alcuni particolari agghiaccianti dalla strage familiare compiuta a Altavilla Milicia, in provincia di Palermo, dove un uomo di 54 anni ha ucciso moglie e due figli

Pubblicato

-

foto ANSA
Condividi questo articolo




Pubblicità

Ecco gli ultimi aggiornamenti sulla tragedia si è abbattuta sulla comunità di Altavilla Milicia, in provincia di Palermo, dove un uomo di 54 anni, Giovanni Barreca, è stato arrestato dopo aver ucciso la moglie, Antonella Salamone, e due dei suoi figli, Kevin di 16 anni e Emanuel di 5 anni. L’omicidio, avvenuto in via Reggia Trazzera Marina di Granatelli, è stato scoperto solo recentemente nonostante sia stato compiuto giorni fa.

La notizia dell’orribile atto è emersa dopo che l’uomo ha contattato i carabinieri, che lo hanno rintracciato e arrestato a Casteldaccia. Le forze dell’ordine, compresi i membri dei Ris, sono attualmente impegnati nelle indagini per ricostruire l’esatta dinamica e il movente del triplice omicidio.

Una figlia di 17 anni è scampata alla morte e ora è l’unico membro sopravvissuto della famiglia. Le informazioni sono ancora frammentate, ma si è venuto a sapere che Barreca potrebbe essere stato influenzato da convinzioni religiose estremiste e che avrebbe avuto problemi economici. Una coppia di conoscenti potrebbe essere implicata nel delitto, con indizi che lasciano supporre pratiche di fanatismo religioso.

La scoperta dei resti della signora Salamone, parzialmente sepolti e bruciati vicino alla loro abitazione, ha aggiunto un ulteriore livello di brutalità alla vicenda. Si è appreso che uno dei figli potrebbe essere stato torturato prima di essere strangolato con delle catene.

Il contesto sociale della famiglia Barreca sembrava tranquillo, con Antonella che aveva svolto alcuni lavori di pulizia per l’amministrazione comunale di Altavilla Milicia. Gli assistenti sociali, che seguivano la famiglia per problemi finanziari, non avevano rilevato segnali di altri disagi.

Familiari delle vittime, compresa la zia e la nonna di Antonella provenienti da Aragona, hanno espresso sgomento e incredulità, descrivendo un ambiente familiare apparentemente normale, sebbene non privo di litigi. Stanno ora cercando di fornire sostegno alla figlia sopravvissuta.

La famiglia Barreca viveva ad Altavilla Milicia da circa cinque anni, dopo essersi trasferita da Novara. I parenti dell’indagato risiedono ancora nella città piemontese. Il sindaco Giuseppe Virga ha espresso il cordoglio della comunità e ha annunciato la sospensione di tutti gli eventi del carnevale e l’istituzione del lutto cittadino nel giorno dei funerali delle vittime.

I carabinieri continuano ad indagare sulla vicenda, ascoltando testimonianze e setacciando la villetta teatro del crimine, cercando di dare risposte a una comunità profondamente scossa da questo atroce episodio di violenza domestica.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Archivi

Categorie

più letti