Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Mamma&Donna

Seggiolini anti abbandono: sanzioni posticipate al 1° marzo 2020

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

A chi serve questo tipo di seggiolino?

Chi utilizza veicoli immatricolati in Italia o immatricolati all’estero, ma condotti da residenti in Italia, deve munirsi di questi dispositivi anti-abbandono per il trasporto di bambini di età inferiore a 4 anni.

Quali requisiti devono avere questi dispositivi?

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

I dispositivi devono essere integrati nel seggiolino oppure possono essere acquistati separatamente.

Non necessitano di omologazione, ma devono essere accompagnati dalla dichiarazione di conformità fornita dal produttore (autocertificazione).

Prima di acquistare il dispositivo é fondamentale accertare la presenza di questa dichiarazione, soprattutto se l’acquisto viene fatto in internet e al di fuori dell’Unione Europea.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Questi dispositivi devono attivarsi automaticamente e avvertire con l’ausilio di un segnale.

Nel caso in cui il bambino venga abbandonato, essi devono emettere segnali acustici e ottici oppure acustici e aptici, percepibili internamente come anche esternamente al veicolo.

È possibile collegarsi anche tramite il cellulare.

A novembre 2019, alcuni esperti hanno espresso i loro dubbi riguardo agli apparecchi attualmente reperibili e al loro funzionamento nel rispetto dei requisiti di legge.

Nonostante ciò, i prodotti sono già esauriti in quasi tutti i negozi.

Quando scatteranno le sanzioni?

A luglio 2019 il Ministero dell’Interno aveva provveduto a sospendere le sanzioni per mancanza delle norme di applicazione tecnica.

L’obbligo dei dispositivi è entrato in vigore il 7 novembre scorso e la sospensione delle sanzioni é stata revocata.

A partire da tale data esiste quindi la possibilità di essere sanzionati.

Si deve però tener conto del fatto che il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti sta lavorando ad una moratoria, in base alla quale l’avvio delle sanzioni verrà posticipato al 1 marzo 2020.

A quanto ammontano le sanzioni?

Si va dagli 83€ ai 333€ (con riduzione ai 58-100 € se il pagamento avviene entro 5 giorni) con la decurtazione di 5 punti dalla patente, e in caso di recidiva nel biennio, la sospensione della patente da 15 giorni fino a 2 mesi.

Le informazioni riportate qui sopra sono aggiornate al 18 novembre 2019.

Sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti è possibile trovare tutte le informazioni attuali a riguardo.

NEWSLETTER

Società42 minuti fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Alto Adige2 ore fa

Stefan Pan eletto nuovo vicepresidente di Confindustria Alto Adige

Sport3 ore fa

Luis Buzi e Benedikt Rottensteiner firmano il primo contratto da professionisti

Merano3 ore fa

Più consapevolezza sulle droghe da stupro con il progetto “Im shatte der Nacht” – “All’ombra della notte”

Bolzano Provincia5 ore fa

Incidente mortale, un boscaiolo perde la vita schiacciato da un albero

Trentino6 ore fa

Tragedia nell’Alto Garda: il corpo senza vita della persona scomparsa ieri sera è stato ritrovato

Bolzano10 ore fa

Prosegue l’operazione sicurezza a Bolzano, tra fogli di via, arresti e 4 espulsioni nei controlli del fine settimana

Italia & Estero11 ore fa

Tragedia a Campolongo: bambino di 15 mesi ucciso da due pitbull

Sport1 giorno fa

L’FC Südtirol Women dilaga a Perugia

Eventi1 giorno fa

Il liceo Pascoli vince il Festival studentesco. Sul podio anche i licei Carducci e Torricelli

meteo1 giorno fa

Maltempo sull’Italia, nuova ondata di freddo e neve a quote basse in provincia

Trentino1 giorno fa

I Suoni delle Dolomiti, 18 eventi organizzati sulle vette del Trentino: ecco le date

Benessere e Salute1 giorno fa

Uomo positivo al Covid per 613 giorni consecutivi: nonostante i vaccini somministrati, un caso eccezionale oggetto di studi

Bolzano1 giorno fa

Patente falsa e revisione scaduta. Sorpreso un conducente d’autobus

Bolzano1 giorno fa

Tenta d’impossessarsi del camion della nettezza urbana e ferisce il conducente. Espulso giovane straniero

Archivi

Categorie

più letti