Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Mamma&Donna

Contributo integrativo dell’assegno provinciale al nucleo familiare

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il contributo integrativo dell’assegno provinciale al nucleo familiare è un sostegno finanziario a favore dei nuclei familiari in cui i padri svolgono un’attività di lavoro dipendente nel settore privato in provincia di Bolzano ed usufruiscono del congedo parentale nei primi 18 mesi di vita del proprio figlio/della propria figlia e per un periodo minimo di due mesi interi continuativi.

Per i padri adottivi o affidatari i 18 mesi decorrono dalla data del provvedimento di adozione o affidamento.

Il contributo integrativo è erogato per nascite avvenute nel periodo compreso tra l’1 gennaio e il 31 dicembre.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

REQUISITI del richiedente:
– aver già presentato domanda di assegno provinciale al nucleo familiare di cui all’art. 9 della Legge provinciale 17 maggio 2013, n. 8 ;
– essere in possesso di tutti i requisiti necessari ai fini dell’accesso all’assegno provinciale al nucleo familiare;
– svolgere un’attività di lavoro dipendente nel settore privato in provincia di Bolzano;
aver usufruito del congedo parentale di cui all’articolo 32 del Decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151, e successive modifiche entro i primi 18 mesi di vita del proprio figlio/figlia e per un periodo minimo di due mesi interi continuativi.
Per mese intero continuativo si intende il periodo di tempo intercorrente tra il giorno di un mese e il giorno antecedente al corrispondente giorno del mese successivo (ad es. dal 28 luglio 2016 al 27 agosto 2016);
– una persona diversa dal richiedente deve far parte del nucleo familiare dichiarato nella domanda di assegno provinciale al nucleo familiare.

ATTENZIONE!! Il contributo integrativo non spetta nel caso in cui il figlio/la figlia abbia frequentato un servizio per la prima infanzia nel periodo in cui il padre ha usufruito del congedo parentale per il quale ha richiesto il contributo integrativo.

Scadenze
Per l’uso del servizio non ci sono da rispettare termini particolari.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Documenti richiesti
Copia carta di identità del richiedente.

 COSTO
Questi servizi forniti da patronati e centri di assistenza fiscale sono gratuiti.

 Per quanto tempo si riceve il contributo integrativo?
Il contributo integrativo è concesso per un periodo minimo di due e un periodo massimo di tre mesi interi continuativi di godimento del congedo parentale.

Per mese intero continuativo si intende il periodo di tempo intercorrente tra il giorno di un mese e il giorno antecedente al corrispondente giorno del mese successivo (ad es. dal 28 luglio 2019 al 27 agosto 2019)

Dove si presenta la domanda?
La domanda può essere presentata direttamente ad ASSE, oppure tramite i Patronati della Provincia autonoma di Bolzano, i quali sono competenti ad inoltrarla ad ASSE (Agenzia per lo sviluppo sociale ed economico)

Quali sono i termini di presentazione della domanda?
La domanda può essere presentata a partire dalla data in cui il padre ha terminato il congedo parentale per il quale si richiede il contributo integrativo e non oltre 90 giorni da tale data.

Per i congedi parentali fruiti entro il 31 agosto, relativi a nascite avvenute nel periodo dal 1° gennaio  al 31 agosto, il termine di 90 giorni decorre dal 1° settembre.

Quanto si riceve?

Il contributo integrativo ammonta a:
400 € mensili nel caso di padri che godono di un’indennità pari al 30 per cento della retribuzione durante il periodo di congedo parentale per cui si presenta domanda di contributo integrativo;
800 € mensili nel caso di padri che non percepiscono alcuna retribuzione durante il periodo di congedo parentale per cui si presenta domanda di contributo integrativo;
600 € mensili nel caso di padri che percepiscano l’indennità pari al 30% della retribuzione solo per parte del periodo di congedo parentale per cui si presenta domanda di contributo integrativo.

Quando verrà pagato il contributo integrativo?
Il contributo integrativo viene erogato in un’unica soluzione insieme all’importo dell’assegno provinciale al nucleo familiare e secondo le stesse modalità.

Come verrà pagato?
Sul conto corrente indicato nella domanda di assegno provinciale al nucleo familiare.

Modulistica
Domanda di liquidazione

Per maggiori informazioni consultate i siti della Provincia o della Rete Civica.

NEWSLETTER

meteo7 ore fa

Allerta meteo in Alto Adige: arriva la neve, livello arancione per mercoledì 10 aprile

Italia ed estero7 ore fa

Tragedia a Suviana: esplosione in centrale idroelettrica miete vittime e dispersi

Alto Adige11 ore fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige15 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige15 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige20 ore fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige20 ore fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano20 ore fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati21 ore fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano1 giorno fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria2 giorni fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Trentino2 giorni fa

Arrestato finto carabiniere dopo truffa da 30.000 euro a donna anziana

Alto Adige2 giorni fa

L’orso M75 si è svegliato sulle Alpi Sarentine, sue tracce nel comune di Barbiano

Trentino2 giorni fa

Sciopero nel settore privato in Trentino, quattro ore di mobilitazione l’11 aprile

Alto Adige2 giorni fa

Coldiretti rilancia la battaglia per la trasparenza dell’origine dei prodotti alimentari

Italia ed estero3 settimane fa

Donna muore in Slovacchia dopo essere stata inseguita da un orso

Alto Adige2 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige2 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Trentino4 settimane fa

La strada SS45 bis “Gardesana Occidentale” riapre tra Riva del Garda e Limone

Bolzano2 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Alto Adige4 settimane fa

Due sciatori sloveni sorpresi a sciare ubriachi: sanzionati

Bolzano4 settimane fa

Bambini delle elementari sventano scambio di droga al parco

Bolzano2 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Salute2 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Politica2 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Alto Adige2 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Politica3 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Bolzano3 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Val Pusteria2 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Archivi

Categorie

più letti