Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Una pizzetta da 280 euro, multate perché mangiano all’aperto. Lettera a Kompatscher: “Spiegateci il motivo”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Egregio presidente Kompatscher,

siamo due cittadine pendolari che ogni giorno, nel rispetto delle misure di sicurezza, si recano al lavoro a Bolzano. Seguiamo con preoccupazione lo sviluppo degli effetti del virus negli ospedali, per fortuna, per ora, sempre dalla distanza. Da mesi i nostri contatti sono limitati. Indossiamo la mascherina, da tempo non sappiamo più cosa sia un abbraccio. Lo accettiamo, sempre nella speranza che prima o poi usciremo da questa situazione. E questo succederà solo se spingiamo tutti nella stessa direzione, come si ripete Lei da mesi.

Tutte e tutti siamo diventate/i esperte/i del saluto senza contatto. Se incrociamo qualcuno lo evitiamo, spesso, da pedone, invadendo la corsia delle auto… Vedremo per quanto sopravviveremo incolumi.  

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

La nostra vita sociale è ormai ridotta al minimo. Non ci lamentiamo. Aspettiamo con fiducia e speranza il vaccino. Rispettiamo l’enorme prestazione del personale medico e di cura.  

In questo periodo la nostra settimana si svolge in questo modo: lavoro, viaggio in treno, restare a casa. Eppure non possiamo rinunciare al cibo. Da mesi ci arrangiamo con un mix di pasti precotti, inbis e panini. Ma una pausa pranzo sana, interrompere per un’ora l’attenzione dal lavoro sono fondamentali per il fisico e per la psiche di ogni persona.  

L’unica cosa che ci concediamo al momento è, una volta alla settimana, mangiare un boccone insieme all’aperto. Ci sediamo ognuna ai lati di una panchina e sorridiamo dell’elefantino che deve avere spazio tra di noi. Da settimane questo appuntamento è l’highlight della nostra settimana (!).  

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Solo che ieri, 11/3 si è fermata una pattuglia della polizia davanti alla “nostra” panchina. Da lontano ci è stata scattata una foto a cui è seguito l’ammonimento che non è permesso mangiare all’aperto, né da soli né in compagnia. Il tutto coronato con una multa di 280€ a testa.  

Ora, noi siamo entrambe sostenitrici delle regole, soprattutto quando queste hanno un senso. E il senso di questa regola lo vorremmo davvero capire. Signor Kompatscher, per favore, ci spieghi perché mangiando una pizzetta all’aperto contribuiamo alla diffusione del virus. Perché, ci è stato detto, che dovevamo mangiare in uno spazio chiuso. Significa quindi che dobbiamo rinchiuderci in due in un ufficio? Cosa che tra parentesi poi abbiamo fatto.  

Signor Kompatscher, così ci sta perdendo. E questo significa che sta perdendo tutti coloro che ‘vogliono partecipare e che prendono la situazione seriamente’; tutti coloro che non reagiscono di riflesso o con spirito di ribellione. Tutti coloro che portano la mascherina con convinzione, che non abbracciano e non toccano i loro cari per amore. Ma non ci tolga questo pizzico di umanità che ci è rimasto. Rinunciamo a molte cose, ma il rischio è che non ce la facciamo più. L’episodio di ieri è stato il triste coronamento delle esperienze vissute in tutto l’anno passato.  

Trovare il giusto equilibrio tra salute psichica e fisica e libertà è come fare una passeggiata su una fune, ci è chiaro. E non la invidiamo. Ma, per favore, non ci tagli la fune completamente. È l’unica cosa che ci resta“. 

Lettera firmata da Barbara Unterhofer e Sadbhavana Pfaffstaller  

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano4 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano3 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige4 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero4 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Bolzano4 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige4 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

meteo4 giorni fa

Allerta Meteo: temporali e venti forti previsti in Alto Adige

Alto Adige3 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Archivi

Categorie

più letti