Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Xyella, primo caso in Belgio: ulivi provenienti dalla Spagna

Pubblicato

-

La Federazione belga di vivaisti e coltivatori ha reso noto il primo caso di xylella fastidiosa rilevato nel Paese.

Più precisamente nelle Fiandre occidentali, in un lotto di ulivi provenienti dalla Spagna.

Il batterio, che stando alle prime informazioni disponibili proviene da un vivaio a oltre 70 chilometri di distanza dall’area infetta nella Spagna orientale, è stato trovato durante un’ispezione di routine delle autorità fitosanitarie locali a fine settembre.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dopo aver prelevato i campioni e aver avuto la conferma dell’infezione da xylella dei test di laboratorio, tutte le piante sono state distrutte.

Le autorità spagnole stanno svolgendo controlli nell’azienda fornitrice del materiale vegetale.

Il vivaio che aveva ricevuto il lotto, inoltre, ha deciso di distruggere tutti gli ulivi presenti in azienda.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza