Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

4 arresti, 2 denunce e 3 espulsioni di stranieri: massiccio controllo della Polizia nel quadrilatero dello spaccio a Bolzano

Pubblicato

-

Nel corso delle giornate di lunedì 30 novembre e martedì 1° dicembre, la Questura di Bolzano ha svolto nel capoluogo un’operazione ad alto impatto, con l’impiego di equipaggi della Volante e della Squadra Mobile, a cui hanno partecipato anche un’aliquota del Reparto Prevenzione Crimine “Lombardia” della Polizia di Stato e due squadre del Reparto Mobile della Polizia di Stato di Padova, oltre ad un’unità cinofila messa a disposizione dalla locale Compagnia della Guardia di Finanza.

Le attività, che si sono concentrate soprattutto nella zona del Parco della Stazione ferroviaria, in via Perathoner, via Alto Adige e aree limitrofe, compresi i parcheggi sotterranei, hanno consentito di procedere al controllo di 95 persone (di cui 20 italiane e 75 di origini straniere), all’arresto di 4,  alla denuncia di 2 e all’emissione da parte dell’Ufficio Immigrazione di 3 provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale di cittadini extracomunitari irregolari, uno dei quali è stato accompagnato, presso un Centro per i Rimpatri, mentre gli altri sono stati destinatari di Ordine del Questore a lasciare l’Italia entro un termine prestabilito.

Sono stati sequestrati 30 grammi di cocaina suddivisi in 61 involucri di cellophane, oltre 60 grammi tra hashish e marijuana, sei dosi di eroina, un bilancino di precisione e banconote di vario taglio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nello specifico, lunedì 30 un primo controllo, effettuato in via Perathoner, ha portato alla denuncia  di un cittadino del Burkina Faso di 26 anni, trovato in possesso di circa 20 grammi di marijuana.

E’ stato successivamente rintracciato e tarrestato un ventunenne cittadino gambiano, destinatario di ordine di carcerazione a 2 anni e mesi 6 di reclusione per stupefacenti.

Nel corso dell’attività, è stata anche effettuata una perquisizione domiciliare durante la quale sono state rinvenute sei dosi di eroina ed è stato denunciato un cittadino nigeriano di 21 anni, impegnato nel confezionamento. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nella mattinata di martedì 1° dicembre è stato fermato ed accompagnato in Questura un cittadino gambiano di 23 anni, risultato irregolare sul territorio con numerosi precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, porto di oggetti atti a offendere, resosi recentemente responsabile di un’aggressione verbale a danno dell’Assessore Comunale Johanna Ramoser. Il giovane, colpito da decreto di espulsione, è stato accompagnato presso il C.P.R. di Gradisca d’Isonzo (GO).

Durante il pomeriggio è stato effettuato un ulteriore controllo capillare sia nelle vicinanze di via Perathoner che nel Parco Cappuccini. Nella circostanza un cittadino marocchino e un cittadino gambiano sono stati portati in Questura per accertamenti. Una volta riscontrata la loro irregolarità è stato emesso per entrambi un decreto di espulsione con l’ordine di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni.

Nella serata, infine, in via Macello sono stati arrestati dalla Squadra Volante tre cittadini tunisini di 21, 28 e 34 anni (due dei quali irregolari) colti in flagranza di reato mentre erano intenti a confezionare della sostanza stupefacente, all’interno di un furgone.

L’immediata perquisizione ha permesso di rinvenire e sequestrare 30 grammi di cocaina, 13 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e varie banconote, ritenute provento dello spaccio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I tre soggetti, tutti con vari precedenti a carico sono stati tutti arrestati e portati in carcere a Bolzano.

NEWSLETTER

Bolzano3 ore fa

Il bilancio dei controlli ferragostani della Polizia Ferroviaria: 2 persone indagate, 2 minori rintracciati e 3 sanzioni amministrative

Bolzano4 ore fa

Alto Adige, prendevano il controllo dei bancomat svuotandoli dal contante: arrestato un cittadino moldavo

Politica7 ore fa

Elezioni 2022, il Team K presenta i suoi candidati alle prossime politiche: Franz Ploner per la circoscrizione elettorale della Camera Alto Adige Nord

Società8 ore fa

Studenti fragili, le proposte del Coordinamento nazionale dei docenti alla classe politica

Alto Adige8 ore fa

Coronavirus: 7 casi positivi da PCR e 418 test antigenici positivi

Bolzano8 ore fa

Miss Italia: a San Leonardo vince la 22 enne Mariarosaria Perrotta

Valle Isarco11 ore fa

Maltempo a Fleres, liberato dai detriti il letto dei Rio Cogolo: le attrezzature rimarranno sul posto per eventuali emergenze

Alto Adige12 ore fa

Ferragosto, intensificata l’attività della Polizia: arrestate 3 persone, controllati 613 veicoli e 68 treni

Alto Adige1 giorno fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Alto Adige1 giorno fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 109 test antigenici positivi, un decesso

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige2 giorni fa

Incendio boschivo a Collepietra: determinante l’intervento dei vigili del fuoco

Alto Adige2 giorni fa

Coronavirus: 3 casi positivi da PCR e 77 test antigenici positivi

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige5 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Merano5 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Alto Adige1 giorno fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Arte e Cultura5 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige3 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Bolzano5 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Sport5 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Ambiente Natura5 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Bolzano5 giorni fa

Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino tunisino per numerosi furti avvenuti a Bolzano

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Laives5 giorni fa

Lo sportello SEAB a Laives cambia sede

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Archivi

Categorie

di tendenza