Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Agenda Bolzano, via libera ai primi quattro interventi del piano

Pubblicato

-

Agenda Bolzano, via libera ai primi quattro interventi del piano per la viabilità da 42 milioni di euro. Firmato l’accordo di programma fra Provincia e Comune.

La Giunta provinciale ha approvato oggi (3 settembre) i primi quattro interventi del “piano per la riorganizzazione della viabilità della zona produttiva di Bolzano sud”.

L’accordo di programma per questi 4 interventi punta a migliorare viabilità, mobilità e raggiungibilità del capoluogo nei prossimi anni.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’accordo è stato firmato oggi dal sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi al termine di una seduta straordinaria della Giunta comunale e dall’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider.

Le opere approvate sono 4 delle 13 misure straordinarie dell’Agenda Bolzano per il riassetto della mobilità urbana, il miglioramento della qualità della vita e la diminuzione delle emissioni inquinanti dovute soprattutto al traffico di attraversamento della città dei flussi sovra-comunali.

“Con queste misure risolviamo i nodi del traffico nella città e nelle zone circostanti, sulla base di studi e analisi specifiche sui flussi urbani ed extraurbani.”

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Gli interventi ci consentiranno di migliorare sensibilmente la mobilità urbana dal punto di vista sociale, ambientale ed economico rendendo più sostenibile tutto il contesto cittadino” ha detto il presidente della Provincia Arno Kompatscher.

Le 4 opere in dettaglio: il piano ha un valore complessivo di 42 milioni di euro, finanziati in parte dalla Provincia (75%) e in parte dal Comune (25%) sulla base della provenienza dei flussi di traffico diretti in città. L’opera principale riguarda il sottopasso di via Roma (31 milioni di euro).

Le altre opere sono la riconfigurazione di via Grandi (1,6 milioni di euro), la ridefinizione degli svincoli di via Innsbruck e delle relative connessioni con l’attuale statale del Brennero (2,2 milioni di euro) e la riconfigurazione del tratto tra via Buozzi e via Pacinotti a partire da via Einstein fino a via Galilei (7,2 milioni).

Obiettivi delle opere approvate sono lo snellimento dell’interconnessione tra il casello autostradale di Bolzano Sud, la statale 38 verso Merano, la statale 12 del Brennero e le aree centrali della città, nonchè il miglioramento dell’accessibilità all’area di Bolzano Sud per agevolare gli spostamenti e tutelare la competitività delle imprese insediate.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Oltre a ciò, si punta ad una trasformazione urbana sostenibile che favorisca le condizioni per un progressivo processo di riconversione dell’area all’insegna della compatibilità tra le diverse tipologie di attività presenti, il potenziamento del trasporto pubblico e l’implementazione su tutto il territorio cittadino e della zona produttiva dei percorsi ciclo pedonali.

L’accordo prevede ora la progettazione delle singole opere, secondo tempistiche diversificate per ciascun intervento.

Mobilità urbana, approccio sostenibile:

“Una volta pronti i progetti definitivi potremo entrare nella fase di appalto e, assegnati i lavori, iniziare al più presto con gli interventi” ha aggiunto Kompatscher.

“Il protocollo d’intesa firmato oggi pone le basi per una riorganizzazione della mobilità nell’area della zona produttiva di Bolzano sud secondo un approccio multimodale, nell’ambito di un’evoluzione della mobilità urbana verso modelli socialmente, ambientalmente ed economicamente più sostenibili” ha detto il presidente Kompatscher.

“La mobilità di Bolzano deve essere ripensata e riorganizzata nel suo complesso. Nel farlo ci orientiamo sulle esigenze dei cittadini, sia di coloro che vivono in città ma anche di coloro che ci vengono per lavorare, fare acquisti o andare a scuola. Vogliamo utilizzare meglio le infrastrutture esistenti e introdurre un management intelligente per la mobilità, con meno rumore e inquinamento atmosferico e più qualità della vita” ha commentato l’assessore provinciale Daniel Alfreider.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero16 ore fa

Codici: da opportunità a incubo, la pericolosa parabola del Superbonus 110%. Attivato un servizio per assistere i cittadini in difficoltà con i lavori

Bressanone1 giorno fa

“Alpen flair” a Naz Sciaves: stuprata una minorenne

Alto Adige2 giorni fa

Statale del Brennero: al via i lavori di ampliamento a Colma

Ambiente Natura2 giorni fa

San Candido: allo studio una protezione innovativa dalle inondazioni

Salute2 giorni fa

GARLIVE®, un concentrato di salute dalle olive del lago di Garda

Economia e Finanza2 giorni fa

Pensplan: oltre 280 mila posizioni presso i fondi pensione istituiti in Regione

Sport2 giorni fa

FC Südtirol, i primi appuntamenti della nuova stagione

Benessere e Salute2 giorni fa

Ondate di calore estivo: consigli per gli anziani, ma non solo

Salute2 giorni fa

Uno psicologo di base gratuito e di facile accesso

Alto Adige2 giorni fa

Oggi a Palazzo Widmann la prima riunione del progetto di ricerca avviato da Eurac Research

Alto Adige2 giorni fa

Arge Alp: Schuler alla campagna di piantumazione degli alberi

Valle Isarco2 giorni fa

Ritrovato il corpo senza vita dell’escursionista disperso a Racines: precipitato a Malga Calice a 1.500 m slm

Alto Adige2 giorni fa

Coronavirus: 25 casi positivi da PCR e 391 test antigenici positivi

Arte e Cultura2 giorni fa

Dai quadri una concreta solidarietà: con il Lions Club Bolzano Laurin e Artpilot21 la mostra collettiva a sfondo benefico

Arte e Cultura3 giorni fa

La Maschera di Bolzano: dal 2 al 14 luglio nelle piazze della città arriva «Northell»

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Archivi

Categorie

di tendenza