Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Carenza aule, dopo il Pascoli il Torricelli. La dirigente: “Situazione al limite”

Pubblicato

-

Dopo il liceo Pascoli, per il quale alla soglia della disperazione si era addirittura pensato all’allestimento di alcuni container per ospitare gli studenti “in eccesso”, ora tocca allo scientifico Torricelli.

Sono infatti 570 gli iscritti previsti per il prossimo anno scolastico che comincerà il 5 settembre e allo stato attuale al Torricelli mancherebbero almeno due aule all’appello per garantire la vivibilità minima all’interno dell’istituto.

Finora si è sopperito alla mancanza di spazi con l’uso di laboratori, sale disegno e sale udienze, ma la situazione non potrà durare a lungo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Non vi è nemmeno alcuno spazio attrezzato come aula di sostegno per studenti con disabilità e ci si arrangia anche per quanto riguarda gli spazi ricreativi per le diverse attività scolastiche.

Per questo motivo, da tempo si lavora sull’orario di rotazione per organizzarsi e indirizzare adeguatamente gli studenti nei pochi spazi rimasti a disposizione.

Una carenza più volte segnalata dalla dirigente scolastica alla Sovrintendenza e agli uffici provinciali competenti, che ora promettono di trovare a breve una soluzione.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza