Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

Contributi per l’interramento di linee aeree nei parchi naturali

Pubblicato

-

In Alto Adige, la legge numero 597 del 16 luglio 2019 definisce i criteri per la concessione dei contributi a favore delle imprese distributrici di energia elettrica per allacciamenti alla rete elettrica.

Essi prevedono nuovi allacciamenti di malghe e rifugi nella misura del 65% e il ripristino di allacciamenti alla rete elettrica in seguito a calamità naturali nella misura del 50%.

La Giunta ha approvato oggi (8 marzo) la modifica di tali criteri. La novità principale prevede per l’anno 2022 la reintroduzione dei contributi per l’interramento di linee aeree a media e bassa tensione nei Parchi naturali, nel Parco Nazionale dello Stelvio e nei siti Rete Natura 2000.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per questi interventi è previsto un aumento di contributo dal 25% al 50% sui costi ammissibili. “L’obiettivo di questa modifica – ha sottolineato il presidente Kompatscher è quella di eliminare le linee aeree ancora esistenti in queste aree sensibili sul nostro territorio”.

Rimane invariata la sospensione della misura riguardante i nuovi allacciamenti, sostituzione o potenziamento di impianti di distribuzione nelle zone rurali.

Prevista, infine, una semplificazione nell’iter amministrativo sulle domande: il richiedente deve avere già fatto richiesta di contributo in fase di autorizzazione alla costruzione e all’esercizio, e non essere già in possesso dell’autorizzazione, al momento della concessione della richiesta di importo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza