Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Decine di bolzanini multati per essere passati con il rosso agli incroci: sono tutti davvero indisciplinati?

Pubblicato

-

Di recente mi sono arrivate decine di segnalazioni da parte di automobilisti arrabbiati per aver ricevuto una sanzione amministrativa causa violazione dell’art. 146 c. 3 del Codice della Strada. In parole povere per essere passati col semaforo rosso.

Questa infrazione comporta una multa di 167 Euro in orario diurno e 222 euro in orario notturno, nonché la decurtazione di 6 punti dalla patente.

Le telecamere che segnalano alla centrale operativa della polizia municipale i veicoli che non rispettano il rosso, posizionate agli incroci tra viale Druso e via Positano, via Resia e via Milano, in Piazza Verdi, Piazza Mazzini e Piazza Adriano, sono in funzione dal 21 Gennaio, ma solo nelle ultime settimane i cittadini hanno iniziato a lamentarsi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

La maggior parte dei cittadini non ricorda di aver commesso l’infrazione e dà la colpa alla durata del giallo che, nonostante sia stata aumentata da 3 a 4 secondi, molto spesso non permette di liberare l’incrocio tempestivamente.

Nonostante questo molti preferiscono pagare senza fare ricorso, dimenticando che se si ricommette la stessa infrazione per due volte entro due anni, all’ultima infrazione consegue la sospensione della patente da uno a tre mesi.

Sicuramente c’è qualcosa da rivedere per evitare che nella cittadinanza si insinui il dubbio che i controlli vengano fatti per fare cassa e non per aumentare la sicurezza stradale, soprattutto in un periodo come questo in cui le casse comunali soffrono a causa dei mancati introiti derivanti dai parcheggi blu“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La segnalazione è del consigliere di circoscrizione Gries – San Quirino a Bolzano per Fratelli d’Italia, Valerio Lavorgna.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano3 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano2 settimane fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige1 settimana fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone3 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige1 settimana fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Alto Adige1 giorno fa

Ponte dell’Immacolata, traffico e neve: appello dell’assessore Schuler

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano1 settimana fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano5 giorni fa

Bolzano: arrestato sul treno un giovane per furto aggravato

Alto Adige1 settimana fa

Bonus bollette: domande dal 1° dicembre 2022 sino al 31 marzo 2023

Bolzano1 settimana fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Bolzano4 giorni fa

Bolzano: arrestati un moldavo e un italiano per spaccio di stupefacenti

Archivi

Categorie

di tendenza