Connect with us

Alto Adige

Episodi di cyberbullismo in aumento in regione

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

In Trentino-Alto Adige, la percentuale di utilizzo quotidiano di internet da parte di bambini e adolescenti tra i 6 e i 17 anni è leggermente inferiore alla media nazionale, con il 62,7% in Alto Adige e il 67,3% in Trentino, rispetto al 73% a livello nazionale, secondo quanto riportato nell’Atlante dell’infanzia a rischio in Italia, intitolato “Tempi digitali”, recentemente pubblicato da Save the Children.

Lo studio mette in luce anche un calo significativo nell’uso quotidiano degli smartphone, con solo il 57% dei giovani in Trentino-Alto Adige che utilizza questi dispositivi quotidianamente, rispetto alla media nazionale del 65,9%, rappresentando la percentuale più bassa registrata nel paese.

Inoltre, il rapporto evidenzia un aumento preoccupante di episodi di cyberbullismo tra i giovani di 11-13 anni. In Trentino-Alto Adige, il 13% degli adolescenti è vittima di tali episodi, la seconda percentuale più bassa tra le regioni italiane dopo la Valle D’Aosta, con la media nazionale al 15%. Campania e Sicilia registrano invece l’incidenza più alta, con il 16,2%.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’Atlante ha anche esaminato l’uso problematico dei social media e dei videogiochi tra i giovani. In Trentino-Alto Adige, circa il 10% dei ragazzi di 11, 13 e 15 anni mostra un uso problematico dei social media, con il 10,1% a Trento e il 10,8% a Bolzano. La media nazionale per questo indicatore è del 13,5%.

Per quanto riguarda i videogiochi, a Bolzano il 23% dei giovani di 11, 13 e 15 anni ne fa un uso problematico, mentre a Trento la percentuale scende al 19%, il dato più basso a livello nazionale, dove la media è del 24%.

Infine, l’Atlante evidenzia che l’88% delle scuole primarie e secondarie (statali e non statali) della provincia autonoma di Trento dispone di postazioni informatiche adattate per gli alunni con disabilità, la percentuale più alta rispetto alla media italiana del 75,9%. A Bolzano, solo il 52% delle scuole mostra un’adeguata preparazione in questo senso.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 giorno fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Alto Adige4 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport4 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Italia ed estero2 settimane fa

Sgominata organizzazione criminale turca, progettavano attentati

Val Pusteria4 settimane fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Alto Adige4 settimane fa

Conferenze nelle scuole e visite alle Caserme dell’Arma: i Carabinieri incontrano oltre 1200 giovani studenti d’ogni ordine e grado

Alto Adige4 settimane fa

Operazione “crepuscolo”: sgominata associazione a delinquere operativa su 4 piazze di spaccio a Bolzano

Sport4 settimane fa

Jason Seed, un nuovo innesto per la difesa biancorossa

Val Pusteria2 settimane fa

Precipita nella scarpata con l’auto per 100 metri e muore

Valle Isarco2 settimane fa

Grande successo per la serata informativa sulla prevenzione di furti, truffe e raggiri ai danni degli anziani a Chiusa (BZ)

Merano4 settimane fa

Il congresso d’aggiornamento dell’unione dei farmacisti tedeschi “Pharmacon”: una tradizione sessantennale a Merano

Valle Isarco4 settimane fa

La quindicesima edizione della giornata in bici di Vipiteno e dintorni, ha visto partecipi anche i Carabinieri

Merano4 settimane fa

Spacciatore ricercato: arrestato ieri mattina a Merano. Era irreperibile dalla fine dell’anno scorso

Bolzano1 settimana fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Archivi

Categorie

più letti