Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Firme per una giunta senza Lega: 5mila in 12 giorni per Kieser dei Giovani Verdi

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Si chiama “Per un futuro europeo – Per una giunta senza Lega” la petizione online promossa da Olivia Kieser dei Giovani Verdi.

La petizione è stata sottoscritta da 5mila firmatari dopo soli 12 giorni.

“Un tragurado – afferma Kieser – il cui raggiungimento era inizialmente programmato solo per la fine dell’anno”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Una delegazione composta da quattro promotori ha consegnato di persona ieri (14 novembre) la lettera e il messaggio per la petizione ai 15 consiglieri della Svp, durante la prima seduta del nuovo consiglio provinciale.

“Si tratta di un’iniziativa che ho lanciato personalmente, in qualità di persona privata, il 2 novembre – tiene però a precisare la Kieser – . Non è un progetto dei Giovani Verdi, e mi assumo personalmente l’intera responsabilità derivante dal contenuto della petizione“.

La delegazione dei quattro cittadini firmatari della petizione (Olivia Kieser, iniziatrice della petizione, Markus Cappello, Jan Höllwarth e Klaus Lafogler) si e presentata chiedendo che la Volkspartei interpreti la volontà dei 5mila cittadini firmatari come un segnale forte per ripensare criticamente i rischi inerenti a una possibile coalizione con un partito euroscettico e xenofobo come la Lega.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

“Proveremo a portare il messaggio della petizione anche al comitato direttivo dell’SVP e alla fine programmata della petizione consegneremo una lista finale delle firme raccolte al presidente della provincia Arno Kompatscher” , afferma Markus Cappello.

pastedGraphic.png pastedGraphic_1.png

Di seguito il contenuto per intero della “missiva” consegnata ai consiglieri provinciali della Stella Alpina:

PER UNA GIUNTA PROVINCIALE SENZA LEGA

“Egregio Presidente della Provincia Arno Kompatscher, Egregio Segretario generale dell’SVP Philipp Achammer, Gentili Consiglieri e Consigliere, Stimati rappresentanti degli organi di partito,

nelle prossime settimane condurrete trattative per formare una nuova Giunta provinciale per l’Alto Adige. Farete una scelta fondamentale: è nelle vostre mani se sarà fatta o meno una coalizione con il partito antieuropeista Lega, con un movimento che ha al suo interno importanti rappresentanti che calpestano i valori umanistici e isolano l`Italia sempre di più. Potrete valutare di stringere una simile alleanza, oppure di avere il coraggio di costruire un nuovo inizio assieme a forze progressiste.

È da qui che parte il nostro appello: non scegliete una coalizione SVP-Lega. Impegnatevi per qualsiasi altra coalizione di governo a vostra scelta per il bene delle cittadine e dei cittadini dell’Alto Adige nell’interesse di questa provincia e del suo futuro europeo.

Firmando questa petizione ognuno/a può lanciare un segnale.

La firma offre la possibilità di fare sentire la propria voce contro la partecipazione al governo di un partito che nel suo passato si è reso responsabile di truffa, riciclaggio e di appropriazione indebita di milioni di fondi pubblici (1), porta avanti ancora oggi una politica che non rispetta i nostri valori democratici e il principio dell’uguaglianza.

I rappresentanti della Lega civettano pubblicamente con il fascismo (2), mettono in dubbio la separazione dei poteri (3), infrangono il diritto internazionale (4) e la nostra Costituzione (5).

Un partito che non teme una retorica fascistoide e parla di pulizia etnica (6) non può essere compatibile con i valori della Südtiroler Volkspartei. Da quando è al governo, la Lega è cresciuta enormemente a livello nazionale. In Alto Adige vogliamo impedire in tempo una simile prospettiva.

La SVP vuole veramente formare una coalizione con un partito i cui rappresentanti:

non sono contrari alla pena di morte, Massimo Bessone il 28.10.2017 (7), e si dichiarano preoccupati per il futuro della “razza bianca”;

sostengono che la Marina italiana debba aprire il fuoco sulle barche dei richiedenti protezione internazionale;

sostengono che il femminicidio sia un’invenzione della sinistra (9) e che in una relazione la vittima abbia la stessa colpa dell’aggressore;

sostengono il neoeletto premier di estrema destra del Brasile, i cui squadristi hanno compiuto gravi attacchi contro le popolazioni civili e dissidenti. Fontana: “Il vento identitario soffia anche oltre i confini d’Europa”;

che tramite il decreto sulla legittima difesa mettono la proprietà al di sopra della vita umana;

che a Strasburgo offendono maleducatamente i deputati e presentano un bilancio così disastroso da dover essere, per la prima volta nella storia dell’UE, respinto;

ricorrono alle armi per attacchi terroristici contro i migranti. Il terrorista Luca Traini era un candidato della Lega Nord;

che propongono misure di apartheid nelle città italiane come l’introduzione di aree separate per stranieri e locali. Salvini, quando era Consigliere comunale a Milano;

che vogliono l’abrogazione della legge Mancino, che punisce severamente la glorificazione del fascismo;

che credono che immigrati/e e omosessuali dovrebbero andare “con i cammelli nel deserto” o “danzare con le scimmie nelle giungla”;

che accolsero la squadra di calcio SSC Napoli con lo striscione “Ciò che Hitler ha fatto agli ebrei, sarebbe stato giusto anche per il Napoli”;

che definirono la parlamentare di colore, Cécile Kyenge Kashetu, una scimmia, gettandole addosso bucce di banane.

No, noi non desideriamo per il nostro Alto Adige, per la nostra Provincia, una simile coalizione. Con la nostra firma vogliamo dare un forte segnale per un Alto Adige umano, europeista, dei diritti umani e fondamentali”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero27 minuti fa

Tragedia a Suviana: esplosione in centrale idroelettrica miete vittime e dispersi

Alto Adige4 ore fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige9 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige9 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige13 ore fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige13 ore fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano13 ore fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati14 ore fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano1 giorno fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria1 giorno fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Trentino1 giorno fa

Arrestato finto carabiniere dopo truffa da 30.000 euro a donna anziana

Alto Adige1 giorno fa

L’orso M75 si è svegliato sulle Alpi Sarentine, sue tracce nel comune di Barbiano

Trentino1 giorno fa

Sciopero nel settore privato in Trentino, quattro ore di mobilitazione l’11 aprile

Alto Adige1 giorno fa

Coldiretti rilancia la battaglia per la trasparenza dell’origine dei prodotti alimentari

Bolzano1 giorno fa

Cittadino ghanese ferma il rapinatore di una donna anziana e lo consegna alla polizia

Italia ed estero3 settimane fa

Donna muore in Slovacchia dopo essere stata inseguita da un orso

Alto Adige2 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige2 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Trentino4 settimane fa

La strada SS45 bis “Gardesana Occidentale” riapre tra Riva del Garda e Limone

Bolzano2 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Salute2 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Alto Adige4 settimane fa

Due sciatori sloveni sorpresi a sciare ubriachi: sanzionati

Bolzano4 settimane fa

Bambini delle elementari sventano scambio di droga al parco

Alto Adige2 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Bolzano2 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Politica2 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Alto Adige2 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Politica3 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica3 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Bolzano3 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Archivi

Categorie

più letti