Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Il 26 e 27 gennaio tornano in Alto Adige le Arance della Salute di AIRC

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Nel prossimo fine settimana, sabato 26 e domenica 27 gennaio duemila volontari AIRC Alto Adige, Trentino e Veneto, così come ogni inizio d’anno e nel resto del Paese, colorano con Le Arance della Salute 230 piazze e circa 40 scuole per promuovere comportamenti e buone abitudini che riducono il rischio di cancro e per sostenere con una nuova raccolta fondi il lavoro di 5.000 ricercatori impegnati nei principali Centri di ricerca del Paese.

Fiore all’occhiello della campagna è quest’anno il crescente numero di scuole – circa 40 Istituti di ogni grado e indirizzo – che, grazie alla sensibilità di insegnanti e alla disponibilità dei bambini e delle loro famiglie nella giornata di venerdì 25 parteciperanno al programma educativo “Cancro Io ti boccio” per la prevenzione.

In particolare in Alto Adige hanno aderito 3 scuole, il Liceo Linguistico Marcelline e l’Istituto di Primo grado Vittorio Alfieri a Bolzano, e l’Istituto Pluricomprensivo Valpusteria – Liceo Antonio Cantore di Brunico che, attraverso bambini, studenti e insegnanti, distribuiranno più di 300 reti di arance rosse.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sabato 26 gennaio, a profumare di buono saranno invece Le arance della Salute distribuite in Alto Adige in 5 piazze.

A Bolzano in piazza Matteotti e al Ponte Talvera, a Bressanone sotti i Portici Maggiori, a Brunico in via Bastioni e in piazza del Grano a Merano (anche domenica 27): con una donazione di 9 euro sarà possibile ricevere una reticella da 2,5 kg di arance rosse italiane dagli eccezionali poteri antiossidanti; vasetti da 240 grammi di marmellata d’arancia (donazione minima 6 euro) e vasetti da 500 grammi di miele di fiori d’arancio (donazione minima 7 euro).

Sarà poi offerta una Guida con informazioni sulla prevenzione, insieme a ricette a base di arance, firmate dagli chef Moreno Cedroni, Carlo Cracco e dal più giovane Roberto Tonola.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Grazie ai progressi della ricerca, la battaglia contro il cancro acquisisce ogni giorno nuovi strumenti, ma è anche sempre più riconosciuta l’importanza dei comportamenti individuali.

Il fumo è il fattore di rischio evitabile che più incide sulla salute (in Italia una persona su quattro fuma, l’85-90% dei tumori polmonari è causato dalla sigaretta); ma anche il cibo può diventare un alleato per la prevenzione, se insieme riduciamo altri fattori di rischio come sedentarietà e obesità.

Un’alimentazione salutare da sola però non basta: a una dieta varia ed equilibrata va aggiunta un’attività fisica regolare – almeno 30 minuti di camminata al giorno – che contribuisce a diminuire il rischio di tumore al colon e all’endometrio e del cancro al seno.

NEWSLETTER

Merano1 ora fa

Procede senza sosta la lotta ai reati per i Carabinieri di Merano: identificato ladro di biciclette

Oltradige e Bassa Atesina2 ore fa

Auto contro il guardrail sulla statale 12 all’altezza di Laives

Bolzano Provincia3 ore fa

Presa dalla Polizia una coppia di truffatori campani. Per entrambi c’è il foglio di via del Questore.

Alto Adige21 ore fa

Grave incidente sull’A22 vicino Bolzano sud, traffico in tilt

Bolzano22 ore fa

I Carabinieri di Sarentino trovano uomo anziano, affetto da Alzheimer, disperso.

Alto Adige23 ore fa

Commissaria europea favorevole all’Italia nel contenzioso sui transiti al Brennero

Oltradige e Bassa Atesina23 ore fa

Gli rubano il portafogli. Agricoltore blocca i ladri e li consegna ai Carabinieri

Italia ed estero1 giorno fa

Speranze ridotte, secondo i vigili del fuoco, di ritrovare vivi i dispersi alla centrale idroelettrica

Bolzano1 giorno fa

Carabiniere di passaggio sventa furto in braceria a Bolzano e aiuta a identificare il ladro

Alto Adige1 giorno fa

Piove sul bagnato per Volksbank, per la quinta volta condannata a risarcire un azionista: oltre 50.000 euro

Alto Adige1 giorno fa

Lavoratori del turismo in rivolta in Val Gardena: denunciano ore extra non pagate

Trentino1 giorno fa

Rivolta con danneggiamenti nella prigione di Spini di Gardolo

Alto Adige1 giorno fa

Deroga Proporzionale in Alto Adige: via libera per magistrati italiani, FLP chiede estensione ai dirigenti amministrativi

meteo2 giorni fa

Allerta meteo in Alto Adige: arriva la neve, livello arancione per mercoledì 10 aprile

Italia ed estero2 giorni fa

Tragedia a Suviana: esplosione in centrale idroelettrica miete vittime e dispersi

Archivi

Categorie

più letti