Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

Il centro di riciclaggio di Termeno verrà spostato in una nuova sede fuori dal centro abitato

Pubblicato

-

Il Comune di Termeno sta progettando di modificare l’attuale sede del centro di riciclaggio al di fuori del paese. L’attuale impianto viene, infatti, ritenuto troppo angusto e non in più in grado di soddisfare le esigenze attuali.

Non esistono altresì possibilità di ampliare la struttura in loco e inoltre sono in aumento i problemi legati al traffico. Il nuovo centro di riciclaggio verrà dunque trasferito vicino alla zona produttiva, lungo la SP16 in direzione di Egna.

Per consentire di avviare l’iter procedurale del progetto, la Giunta provinciale, nel corso della sua ultima seduta, ha approvato d’ufficio la modifica al piano urbanistico e paesaggistico comunale.

Un’area di circa 3500 metri quadrati sarà riconvertita da “zona agricola” a “zona per strutture pubbliche-amministrazione e servizio pubblico” per consentire la creazione della nuova sede del centro di riciclaggio a Termeno.

Non esistono più le condizioni per espandere l’attuale sede del centro di riciclaggio e allo stesso tempo stanno aumentando i problemi legati al traffico”, sottolinea provinciale competente Maria Hochgruber Kuenzer.

È comprensibile dunque trasferire il nuovo centro in una posizione facilmente accessibile, su un asse di traffico principale”, ribadisce l’assessora Maria Hochgruber Kuenzer. Come emerge dal parere degli esperti della Commissione provinciale per il territorio e il paesaggio, questa misura dovrebbe essere integrata, a medio termine, con un servizio di raccolta dei materiali riciclabili nell’area di insediamento, tenuto conto dell’invecchiamento della società e con un’offerta di raccolta dei rifiuti all’interno dell’area insediabile, che favorisca una mobilità sostenibile.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza