Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Il Museum Ladin riapre dopo Natale

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Il 26 dicembre il Museum Ladin con le due sedi del Ciastel de Tor a San Martino in Badia e dell’Ursus ladinicus a San Cassiano riapriranno al pubblico dopo la pausa stagionale.

Fino al 6 gennaio compreso entrambi i musei si potranno visitare ogni giorno dalle ore 15 alle 19.

Dal 7 gennaio al 31 marzo saranno invece aperti il giovedì, il venerdì e il sabato sempre dalle 15 alle 19.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Famoso per la sua caratteristica torre, il medievale Ciastel de Tor ospita dal 2001 il Museo provinciale ladino.

Esso fornisce preziose informazioni sulla geologia, archeologia, storia, lingua, sul turismo e artigianato artistico delle cinque valli ladine.

Fino a fine maggio 2020 al museo si può visitare la mostra temporanea Le post é la lerch (Il luogo è lo spazio), che riunisce opere di sei artiste e artisti vincitori della sesta Trienala Ladina (Annatina Dermont, Yvonne Gienal, Karin Schmuck, Claus Soraperra e Tobias Tavella) e del Premio artistico Richard Agreiter (Michael Schrattenthaler).

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il museo a San Cassiano invece è dedicato all’orso preistorico delle caverne di 40.000 anni fa e alla geologia delle Dolomiti.

Numerosi reperti originali, ossa, denti, crani, e installazioni video illustrano gli aspetti dell’Ursus ladinicus e il suo habitat.

Nel piano interrato si trova la ricostruzione della grotta delle Conturines, luogo di ritrovamento dell’Ursus ladinicus, con una ricostruzione dell’orso delle caverne in letargo e dell’orso bruno M12 (Mico).

Pubblicità - La Voce di Bolzano Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Vita & Famiglia4 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano4 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Italia ed estero4 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Alto Adige4 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Laives4 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Bolzano1 settimana fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano4 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Bolzano4 settimane fa

Buoni pasto COVID-19 indebitamente percepiti: i Carabinieri sanzionano più di 300 persone

Alto Adige4 settimane fa

Comunità energetiche, forma innovativa di cooperazione

Scienza e Cultura4 settimane fa

Nuove condizioni climatiche, una sfida per l’agricoltura montana: Centro Laimburg testa le varietà di silomais

Alto Adige4 settimane fa

Violento nubifragio sull’Altipiano dello Sciliar, numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco – IL VIDEO

Arte e Cultura4 settimane fa

Entra nel vivo la seconda settimana del Festival Identity in motion a Laives

Economia e Finanza4 settimane fa

Nuovo aumento dei tassi di interesse da parte della BCE: le conseguenze per i consumatori

Alto Adige4 settimane fa

Il ricordo di chi viene dimenticato: la strage di Malga Sasso

Archivi

Categorie

di tendenza