Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Il ponte più lungo della storia

Pubblicato

-

Quello è appena passato,si può considerare il ponte più lungo della storia.

Per una coincidenza del tutto particolare e unica nel suo genere si può stare a casa da scuola da Pasqua al primo maggio, in tutto quattordici giorni.

Si sa anche che il primo motivo che spinge gli italiani ad andare in vacanza, è la chiusura delle scuole ed ecco come potrebbe davvero esserci la possibilità di una maxi vacanza che non sarà per nulla facile da ripetere in futuro. Bolzano e Trento hanno indicato il rientro in aula il 2 maggio, semplificando così le scelte delle famiglie.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La particolarità nasce da una Pasqua molto alta, dalla coincidenza che il 26 aprile cada di venerdì e dalla scelta di molti provveditorati di chiudere le scuole. Il lato negativo di questo maxi ponte è che non tutti i genitori sono in ferie e quindi qualcuno ha dovuto affrontare anche una spesa suppletiva come quella di una baby sitter.

C’è chi si lamenta perché la classe era già in ritardo con i programmi didattici, ma dai presidi arriva una considerazione: “200 sono i giorni di lezione previsti per legge e sono quelli che verranno fatti anche quest’anno. Senza tralasciare il fatto che l’inizio dell’anno scolastico è facoltativo, proprio per permettere le chiusure durante l’anno”.

Però il 2019, ai fini delle vacanze, è un anno decisamente fortunato.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Si prospetta infatti un altro ponte dal 25 al 28 maggio per permettere lo svolgimento delle elezioni europee. Decisamente un anno unico nel suo genere per un maxi ponte da ricordare che sarà tale solo se opportunamente pianificato e se i datori di lavoro avranno dato la loro disponibilità,

Di certo se tutto è andato a buon fine, in molti potrebbero aver risolto il problema delle vacanze nel modo più economico possibile. In caso contrario potrebbe invece portare ad una spesa imprevista: della serie non proprio esiste la possibilità di accontentare tutti.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Archivi

Categorie

di tendenza