Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Arte e Cultura

Junior Research Award Südtirol/Alto Adige 2023: via alle candidature

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Ogni anno dispari, la Provincia autonoma di Bolzano assegna il “Junior Research Award Südtirol/Alto Adige” a ricercatrici e ricercatori all’inizio della loro carriera (junior researcher) che si sono già distinti nel loro campo scientifico e che, grazie al loro impegno, potranno ottenere in futuro importanti successi scientifici.

Il prerequisito per presentare la domanda è che il primo dottorato di ricerca (PhD) o un titolo equivalente sia stato conseguito non più di otto anni fa e che da allora si sia svolta un’attività nel campo della ricerca di base o applicata.

Inoltre, i candidati devono soddisfare almeno due dei seguenti tre ulteriori requisiti: a) aver conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado in Alto Adige; b) lavorare presso un istituto di ricerca altoatesino da almeno due anni o aver lavorato presso un istituto di ricerca altoatesino per almeno due anni negli ultimi anni; e/o c) condurre ricerche su un tema di particolare importanza per l’Alto Adige.

La somma assegnata per il premio è di 10.000 euro. La giuria, composta da sette membri e da rappresentanti della Libera Università di Bolzano, di Eurac research, del Centro sperimentale di Laimburg, delle Università di Innsbruck e Trento, di Fraunhofer Italia e del CREA, oltre alla vincitrice o al vincitore del premio, proporrà anche altri due finalisti che riceveranno una menzione speciale corrispondente a un importo di 7.500 euro ciascuno. In totale verranno destinati per l’assegnazione dei premi 25.000 euro.

Le domande devono essere presentate all’Ufficio Ricerca scientifica tramite autocandidatura o da terzi. Le domande, complete di tutti gli allegati previsti, devono pervenire entro il 31 luglio 2023 (ore 15:00). Informazioni e moduli al link: http://www.provinz.bz.it/junior-award.

I precedenti vincitori del premio sono Barbara Beikircher (2013), Evelyn Kustatscher (2014), Christian Fuchsberger (2017), Erwin Rauch (2019) e Simon Rauch (2021).

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

meteo3 settimane fa

In arrivo un lungo weekend di pioggia, ecco dove arriverà la neve

Archivi

Categorie

più letti