Connect with us

Politica

L’assessore Achammer ha incontrato la ministra dell’Università Maria Cristina Messa

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

L’assessore provinciale Philipp Achammer si è recato oggi (12 luglio) a Roma per due giorni di scambio di opinioni con i membri del governo sui temi delle sue agende politiche. Uno dei punti centrali della visita odierna a Roma è stato l’incontro con la ministra dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa.

Semplificare il riconoscimento degli studi presso gli istituti di istruzione e formazione tecnica superiore austriaci

Tre sono stati i temi al centro della discussione: innanzitutto, il riconoscimento dei corsi di laurea e di master completati presso gli istituti di istruzione e formazione tecnica superiore austriaci. Da tempo questa è una delle principali preoccupazioni nell’ambito del riconoscimento dei titoli di studio che è assolutamente necessario portare avanti, afferma l’assessore Achammer.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il riconoscimento di questi studi, portati a termine da numerosi altoatesini, viene effettuato da università italiane, poiché in Italia non esistono modelli corrispondenti“, spiega l’assessore provinciale Achammer. E continua: “Per semplificare il riconoscimento dei titoli di studio ottenuti presso gli istituti di istruzione e formazione tecnica superiore in questo Paese sono necessarie le cosiddette liste di equipollenza, che dimostrino l’equivalenza di un titolo di studio di un istituto di istruzione e formazione tecnica superiore“.

Il diploma di maestro artigiano come possibile “biglietto d’ingresso” per i corsi di laurea universitari specialistici

Quindi, l’incontro tra l’assessore Achammer e la ministra dell’Università e della Ricerca ha avuto lo scopo di chiarire la possibilità di intraprendere gli studi con il diploma di maestro artigiano. Questa alternativa consente l’accesso agli studi universitari in diversi Paesi dell’UE, afferma l’assessore Achammer. “Il diploma di maestro artigiano verrebbe riconosciuto come equivalente e sarebbe quindi anche un requisito d’ingresso riconosciuto per l’istruzione superiore specialistica nelle università italiane, assieme ai titoli di studio convenzionali“, ha spiegato Achammer,non per tutti i campi di studio, ma per campi di studio specialistici“. Questo aprirebbe ulteriori interessanti opportunità per alcuni giovani.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Necessario il riconoscimento accademico degli studi di formazione per insegnanti di scienze

L’assessore provinciale Achammer vede infine anche la necessità d’intervenire sul riconoscimento accademico dei programmi di formazione degli insegnanti di scienze. Mentre dieci programmi di formazione per insegnanti di materie umanistiche sono già stati riconosciuti accademicamente dal 2019 attraverso il confronto tra Austria e Italia, non esiste una procedura simile per i programmi di formazione per insegnanti di materie scientifiche.

“È ora necessario procedere rapidamente all’equipollenza degli studi scientifici di questo tipo, in modo che siano riconosciuti a livello accademico anche dall’Italia“, spiega l’assessore provinciale Achammer, soddisfatto dello scambio positivo e aperto con la ministra Messa. “L’incontro è stato importante perché, con l’ulteriore riconoscimento dei titoli di studio, gli studenti altoatesini avranno sempre il diritto di studiare nella loro lingua madre e i giovani con il titolo di maestro artigiano avranno ulteriori opportunità di formazione“, ha concluso l’assessore provinciale Achammer.

La ministra Maria Cristina Messa è medico e docente universitario. Dal 2013 al 2019 è stata rettrice dell’Università di Milano-Bicocca. Dal febbraio 2021 è responsabile dell’università e della ricerca nel governo Draghi.

NEWSLETTER

Bolzano37 minuti fa

Avanzano i lavori per la nuova sede logistica dei Servizi Ambientali SEAB. Approvato anche il bilancio

Alto Adige52 minuti fa

Svelata l’operazione “Banda Bassotti”: tre gli arrestati per furto in abitazione

Alto Adige3 ore fa

Ancora gravi gli episodi di truffa agli anziani. Denunciati in quattro. Il questore: «Attenzione!»

Merano3 ore fa

Arrestato spacciatore dopo un anno e mezzo da latitante. Aveva accoltellato un connazionale

Val Pusteria4 ore fa

Fermato per un controllo, la polizia trova un coltello a serramanico a scatto. Scatta la denuncia

Sport21 ore fa

Andrea Masiello si lega all’FC Südtirol fino al 2025

Sport23 ore fa

21 km di magia alla “Dolomites Saslong”, il trail running nel cuore delle Dolomiti

Sport1 giorno fa

A difesa dei pali rimane Sam Harvey. La comunicazione dell’HCB Alto Adige Alperia

Oltradige e Bassa Atesina1 giorno fa

Rubano due paia di scarpe e vengono inseguiti dalla commessa. Individuati dai Carabinieri di Caldaro

Bolzano1 giorno fa

Sorpreso a rubare all’Aldi tenta la fuga e aggredisce gli agenti. Arrestato, sarà espulso

Alto Adige1 giorno fa

Trasporta illegalmente 8 clandestini turchi. Trafficante di esseri umani arrestato al Brennero dalla polizia

Alto Adige1 giorno fa

Elezioni Europee, Roberto Paccher (Lega): «Occasione storica per il Trentino Alto Adige»

Hi Tech e Ricerca1 giorno fa

Documenti elettronici: facciamo il punto sulla conservazione sostitutiva obbligatoria

Economia e Finanza2 giorni fa

“Ue decisiva per il futuro dell’economia e dell’industria in Italia e in Trentino Alto Adige”

Politica2 giorni fa

L’aula del Consiglio regionale approva una mozione per il riconoscimento Istituzionale della “Bandiera Ladina”

Oltradige e Bassa Atesina1 settimana fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi1 settimana fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi1 settimana fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano4 settimane fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Trentino1 settimana fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Bolzano4 settimane fa

Prosegue l’operazione sicurezza a Bolzano, tra fogli di via, arresti e 4 espulsioni nei controlli del fine settimana

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

meteo4 settimane fa

Maltempo sull’Italia, nuova ondata di freddo e neve a quote basse in provincia

Consigliati2 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano6 giorni fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Archivi

Categorie

più letti