Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Le imprese sono motore di sviluppo e benessere: servono misure che le valorizzino e le rafforzino

Pubblicato

-

Immagine di repertorio
Condividi questo articolo




Pubblicità

Le imprese dell’industria e dei servizi ad essa collegati sono motore dell’innovazione e contribuiscono così alla transizione energetica dell’Alto Adige, garantiscono posti di lavoro di alta qualità ed entrate fiscali che finanziano i servizi pubblici. I recenti dati sulla riduzione
dell’export nel terzo trimestre, una delle leve della crescita, indicano come l’Europa stia perdendo appeal e ciò rischia di riflettersi alla lunga anche sulla competitività delle imprese del territorio. “Per questo è necessario che a livello europeo, nazionale e provinciale le imprese vengano rimesse al centro. Le istituzioni sono chiamate a riconoscerne il valore, supportarle nella crescita e a varare misure che ne rafforzino la competitività” sottolinea il Presidente di Assoimprenditori Alto Adige, Heiner Oberrauch. Assoimprenditori Alto Adige ritiene si debba agire in particolare su tre fronti.
Va sostenuta la transizione energetica e digitale non solo attraverso provvedimenti di stimolo, ma garantendo altresì i mezzi necessari a realizzare investimenti strategici. Per questo è necessaria una spending review mirata del bilancio pubblico che liberi le risorse adeguate.
Va ridotta in modo sostanziale la burocrazia così da garantire alle imprese la certezza sui tempi, indispensabile per programmare gli investimenti. Alleggerire il peso di procedure e adempimenti è infatti fondamentale per consentire all’impresa di sviluppare al meglio il proprio potenziale e di crescere. Occorre intervenire affinché ai collaboratori e alle collaboratrici delle imprese vadano retribuzioni nette più alte. Siamo tutti chiamati a mantenere i giovani talenti in Alto Adige e ad attrarne di nuovi. Solo grazie al personale qualificato le aziende locali possono ottenere prestazioni eccellenti.
Il tema della competitività riguarda infatti imprese e lavoratori. Assoimprenditori Alto Adige ha siglato con le organizzazioni sindacali provinciali poco più di un anno fa un documento congiunto in cui si sottolinea che un’industria innovativa e forte svolge un ruolo centrale per rendere il nostro territorio orientato alle future generazioni e leader nella sostenibilità e per questo motivo le va riconosciuto un ruolo adeguato. Più recentemente in Germania le organizzazioni dei lavoratori hanno chiesto al governo di ridare centralità all’industria.
“La ricchezza e il welfare necessario sono garantiti da imprese in salute e capaci di farsi valere sui mercati mondiali. In questo senso una politica industriale a livello europeo, nazionale e provinciale che si concentri sulla competitività è quindi irrinunciabile se vogliamo che l’Alto
Adige riesca a essere leader nella transizione ecologica e digitale, garantendo allo stesso tempo
coesione sociale” conclude Oberrauch

NEWSLETTER

Arte e Cultura14 minuti fa

Contributo provinciale alla Fondazione Haydn. Kompatscher: “Un patrimonio culturale per tutta la regione”

Laives16 ore fa

Le critiche del Centro Sinistra di Laives su Serra didattica a Pineta e pulizia dell’abitato

Alto Adige16 ore fa

Incendio in una autorimessa a Flaines, intervento tempestivo dei vigili del fuoco

Bolzano19 ore fa

Bar e ristoranti: “Personale quasi introvabile per i locali di Bolzano”. La riunione del direttivo Confesercenti

Laives20 ore fa

Laives, dalla prossima settimana via alle nuove asfaltature

Val Pusteria23 ore fa

A Brunico, controlli straordinari del territorio e prevenzione generale

Alto Adige23 ore fa

Aggressioni e minacce tra motociclisti: retata della Polizia

Bressanone1 giorno fa

Risse e aggressioni, Polizia e Carabinieri chiudono nuovamente il bar SOLE a Bressanone

Economia e Finanza1 giorno fa

Rovereto: 150 assunzioni e 1,3 milioni di risorse per contrastare la disoccupazione

Trentino1 giorno fa

Nasce la «Montagnaterapia»: firmato l’accordo tra SAT e APSS

Benessere e Salute1 giorno fa

Bonus psicologo: richieste in scadenza al 31 maggio 2024

Alto Adige1 giorno fa

Incendio devasta il ristorante St. Moritz in Val d’Ultimo

Consigliati1 giorno fa

Regolamenti e certificazioni nazionali per la sicurezza del gioco online: ecco quali operano

Val Pusteria2 giorni fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Bressanone2 giorni fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Bolzano3 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Alto Adige3 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Trentino4 settimane fa

Lascia cinque milioni in eredità alla badante. I nipoti, esclusi, presentano querela

Merano3 settimane fa

Controlli speciali a Merano: il questore notifica altri decreti di espulsione

Archivi

Categorie

più letti