Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Maestri di sci: Claudio Zorzi getta la spugna

Pubblicato

-

Claudio Zorzi, brissinese, storico presidente dei maestri di sci altoatesini, lascia. Dopo 16 anni di presidenza del comitato e in “zona Cesarini”, con un colpo a sorpresa.

Lo fa durante l’assemblea generale, tenutasi al “Forumdi Bressanone sabato scorso. Un’assemblea che, contrariamente alle edizioni precedenti, alle quali era presente un piccolo manipolo di maestri, questa volta è risultata affollatissima: oltre 300 presenti ed oltre 200 le deleghe.

Subodorando quanto stava per andare in onda, Zorzi è andato al microfono e, anticipando l’esito delle votazioni, ha annunciato di non ricandidarsi alla presidenza. Dietro, c’era aria di “golpe” se così si può dire. Aria rivoluzionaria fomentata, pare, da Jürgen Wirth Anderlan, maestro di sci di Caldaro, barbuto ex comandante degli Schützen, dimessosi ai primi di gennaio dello scorso anno a seguito di uno scandalo legato ad un video-rap (poi cancellato dai social), titolato “Mamma Tirol”, nel quale affermava che gli altoatesini vivono nella nazione sbagliata e che sono circondanti da bugiardi e spie, che non conoscono più “Ander” (Andreas Hofer) ma Greta (Thunberg) e che da 100 anni sono trattati come una prostituta da pochi soldi.

Questo per inquadrare il personaggio. Da qualche settimana, attraverso i social, aveva messo pesantemente sotto accusa Zorzi, soprattutto per ciò che concerne i “ristori”, concessi ai maestri per la mancata attività a seguito del Covid e della chiusura delle piste. Zorzi si era dichiarato infatti “soddisfatto”, dei 7 mila e 500 euro (tetto massimo) che i maestri richiedenti avrebbero percepito per la mancata attività.

Comportamentomolle e disinteressato”. Dietro, pare esservi, ancora una volta, la politica: Zorzi è stato definito “espressione del sistema politico altoatesino”, e dunque ad opporsi al suo modo di operare un’ala più oltranzista quale quella rappresentata ideologicamente dai “tiratori”.

Tanto che l’ex comandante Wirth Anderlan avrebbe sponsorizzato la candidatura di Roland Antholzer, capo della scuola sci di Passo Oclini, anche se lo stesso Antholzer rifiuta di essere ritratto come un’espressione di Wirth Anderlan. Come spesso accade, a spuntarla nelle elezioni è stato il terzo candidato: il maestro di sci e imprenditore della Val Gardena Robert Demetz. Con Claudio Zorzi si chiude un’epoca.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Lui, 70 anni il prossimo 2023, oltre ad essere stato presidente, maestro di sci, laureato Isef e insegnante, è stato, vale ricordarlo, co-progettista e collaudatore di materiali tra cui i famosi (allora) scarponirossi” da gara della Garmont. Altri tempi.

Per scongiurare un colpo di stato, lo storico presidente dei maestri di sci, Claudio Zorzi, ha gettato la spugna all’ultimo secondo. Uno dei tiratori di fili sullo sfondo era l’ex capo di Schützen Jürgen Wirth Anderlan.

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica5 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige4 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano3 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Sport4 settimane fa

Jannik Sinner: la straordinaria carriera del campione bolzanino

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica2 settimane fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Bolzano4 settimane fa

Dal 4 gennaio 2023 SEAB raccoglie gli alberi di Natale

Alto Adige5 giorni fa

Valanga sul Monte Elmo: perde la vita Hans Happacher

Archivi

Categorie

di tendenza