Connect with us

Merano

Merano, due nuove piante per ogni albero tagliato

Pubblicato

-

Il team della Giardineria del Comune di Merano sta completando anche quest’anno, in diverse zona della città, gli interventi di reimpianto.

Nel 2018 sono stati abbattuti complessivamente 113 alberi e messi a dimora 143 nuove piante. Nel 2019 sono stati invece tagliati 131 alberi, divenuti instabili e pericolosi per la sicurezza pubblica, ma le nuove piantumazioni hanno raggiunto quota 335.

Dal 1° gennaio a oggi il bilancio è di 51 a 67. Fra questi ultimi figurano anche i tigli che sono stati rimossi all”inizio di via Wolf. I siti in questione sono stati allargati per garantire ai nuovi esemplari condizioni di crescita più favorevoli.

Pubblicità
Pubblicità

Altri 40 alberi verranno messi a dimora nel nuovo parcheggio di attestamento presso la stazione ferroviaria di Maia Bassa. Così, anche quest’anno, le piantumazioni saranno in numero doppio rispetto agli abbattimenti. Confortante è anche il fatto che in parte si tratta di siti del tutto nuovi, come ad esempio nel tratto di recente risanato di via Cadorna e, appunto, nell’area di sosta accanto alla stazione ferroviaria in fondo a via Palade“, ha spiegato l’assessora Gabriela Strohmer.

I nuovi alberi devono sapersi adeguare al clima

Sono diversi i criteri adottati dalla Giardineria nella scelta delle specie di alberi: dei viali storici, contraddistinti dalla presenza di un’unica specie arborea, si cerca di conservare il carattere. È questo il caso di via Wolf, dove i tigli abbattuti sono stati sostituiti da altri tigli. Tuttavia si pone attenzione al tipo di tiglio, ovvero alle qualità che gli consentono di adattarsi alle difficili condizioni del sito specifico e del clima urbano.

Pubblicità
Pubblicità

I nuovi alberi che cresceranno nel contesto urbano dovranno nei prossimi decenni fare i conti con condizioni meteorologiche probabilmente più estreme e con prolungati periodi di afa e di siccità. Interverremo con accorgimenti tecnici per aiutarli a immagazzinare più acqua nell’apparato radicale e a “consumare” più CO2. E ciò riesce solo se l’albero gode di buona salute“, ha precisato la direttrice della Giardineria comunale Anni Schwarz.

Garantire la biodiversità anche in futuro

Merano è sempre stata caratterizzata da un’ampia varietà di alberi. Questa differenziazione oggi rappresenta un grande vantaggio, non solo per il valore botanico e paesaggistico, ma anche perché si minimizza il rischio di perdere per malattie una parte consistente del patrimonio verde. La biodiversità è un valore del quale si è tenuto e si tiene assolutamente conto per pianificare le piantumazioni.

Nell’aiuola situata lungo la Passeggiata d’Inverno, all’altezza del bar Darling, sono stati ad esempio messi a dimora due esemplari di acer cappadocium aureum – ha chiarito Schwarz – . Si tratta, per Merano, dei primi esemplari di questo tipo di acero.

Pubblicità
Pubblicità

Lungo via Scuderie sono stati piantati invece alcuni alberi da frutto per rendere più ‘interessante’ il percorso verso e da scuola degli studenti. Oltre ai tigli sono stati scelti poi anche metasequoie, aceri argentei, querce, carpini, sorbi, castagni e paulownie. Infine va ricordato che cinque dei nuovi alberi messi a dimora sono stati finanziati da cittadini meranesi nell’ambito del progetto Regala un albero“.

NEWSLETTER

Alto Adige9 ore fa

Castelrotto: perde il controllo della macchina e finisce nel giardino di una casa

Alto Adige12 ore fa

Alto Adige, l’analisi della Asl: “La vaccinazione protegge da un decorso grave della malattia”

Politica13 ore fa

Convegni a Bolzano, Urzì accusa: “Il Centro per la Pace dà spazio all’Islam più oscurantista”

Bolzano13 ore fa

Trovata con la droga, aggredisce il padre e la polizia. Giovane arrestata a Bolzano con più di un chilo di marijuana

Bolzano14 ore fa

Hashish, cocaina e più di 6mila euro in contanti: spacciatore nordafricano arrestato a Bolzano

Alto Adige17 ore fa

Dati Covid 24 gennaio: 59 positivi da PCR e 1.166 da test antigenici. Due decessi

Sport17 ore fa

FC Südtirol espugna il campo della Pergolettese: al Voltini di Crema finisce 2:0

Bolzano18 ore fa

Camino prende fuoco in via Merano: intervengono i pompieri

Alto Adige19 ore fa

Garavaglia in Alto Adige: turismo sostenibile, chance da sfruttare

Valle Isarco20 ore fa

In fiamme un appartamento a Barbiano: una persona intossicata

Bolzano2 giorni fa

Coronavirus: 2 decessi e 1.753 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige3 giorni fa

Vaccinazioni anti-Covid: già oltre 200.000 persone con la dose booster

Bolzano3 giorni fa

Blitz interforze a Bolzano: denunce per spaccio e sostituzione di persona. Un rimpatrio e due Daspo

Sport3 giorni fa

FC Südtirol: domenica 23 gennaio la sfida del campionato riparte da Crema contro la Pergolettese

Politica3 giorni fa

Mobilità per le Olimpiadi 2026: sopralluoghi col viceministro Morelli

Alto Adige2 settimane fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Sport4 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza