Connect with us

Arte

Nuova mostra “Lockout”: l‘arte ed il lockdown

Pubblicato

-

Dieci settimane di lockdown. E l’arte? Dov’era? In che modo si può continuare a farla? Quasi 50 artiste ed artisti rispondono a questa domanda nell’ambito della nuova mostra „Lockout“ del curatore Heinrich Schwazer. Fino all‘8 novembre al Forte di Fortezza.

I cambiamenti, che abbiamo vissuto negli ultimi mesi, sono stati travolgenti. All’improvviso, il nostro precedente stile di vita ha subito diversi cambiamenti. L’isolamento ci ha strappato dalla nostra vita quotidiana e ci ha catapultato in una nuova realtà: distanza, controllo e paura sono state parole chiave onnipresenti, quasi impossibile risultava dare risposte alle domande sul perché, sul come e su una via d’uscita da quella situazione spaventosa.

La solidarietà, la libertà e la speranza, tuttavia, sono state risvegliate dopo lo shock iniziale. Di cosa abbiamo veramente bisogno per vivere? Cosa possiamo imparare da questa situazione? E in quale direzione il nostro mondo può e deve svilupparsi? Sono domande a cui bisogna dare risposta.

Pubblicità
Pubblicità

E l’arte? Dov’era? In che modo si può continuare a farla? Inevitabilmente, la pandemia ha colpito anche il mondo dell’arte. Anch’essa ha vissuto l’irruzione, è diventata invisibile e ha vissuto dietro porte chiuse.

La personalissima prospettiva sul lockdown di quasi 50 artiste ed artisti ed in generale il tema del cambio di prospettiva sono i protagonisti della nuova mostra temporanea “Lockout” al Forte di Fortezza. Non si tratta di una mostra curata in senso stretto, ma piuttosto di una collezione di pensieri personali e sentimenti delle artiste e degli artisti nel periodo della pandemia ed una riflessione sulla crisi e le sue possibili conseguenze.

Non tutte le opere esposte sono state realizzate nella primavera di quest’anno, ma tutte trattano del cambio di prospettiva o di particolarità di questo periodo.

La scultura di Lois Anvidalfarei ad esempio parla dell’essere intrappolati in una situazione rigida e stretta, da cui deriva una sensazione d’immobilismo e di crampo; Peter Senoner mostra una piccola figura chiusa in un vetro, la cui testa è anch’essa racchiusa in una palla ambrata; Julia Bornefeld in aprile ha disegnato l’opera “FIGLIO”, un ritratto di suo figlio, costretto a passare il suo compleanno lontano da casa.

Le conseguenze, che l’isolamento ma anche il cambiamento climatico hanno sulla natura, è invece il tema dell’installazione “Primavera Covid” di Kulbaka Sebastian. La mostra è nata da un’indagine del curatore e giornalista culturale, Heinrich Schwazer, apparsa sul quotidiano Die Neue Südtiroler Tageszeitung durante e dopo il lockdown.

Le artiste e gli artisti: Alberti Gino, AliPaloma, Angerer Leonhard, Anvidalfarei Lois, Böge Katrin, Bonell Gotthard, Bornefeld Julia, Bosisio Robert, Christiansen Jette, Dall’O Arnold Mario, Dapunt Erich, De Chirico Jakob, Demetz Aron, Egger Ulrich, Gallmetzer Christine, Gantz Beate, Gasser Werner, Grezzani Elisa, Habicher Eduard, Hofer Jörg, Höllrigl Michael, Inger Erika, Innerhofer Heinz, Kammerer Will-ma, Kulbaka Sebastian, Mahlknecht Brigitte, Mahlknecht Ivo, Mayer Linda Jasmine, Micheli Sissa, Pan Robert, Pichler Franz, Prossliner Anuschka, Prugger Gregor, Prugger Leonora, Prugger Paula Regina, Rainer Josef, Riess Thomas, Runggaldier Hermann Josef, Salcher Thaddäus, Seiwald Luis, Senoner Peter, Skuber Berty, Steger Lois, Tschurtschenthaler Stefan, Varesco Andrea M., Walcher Maria, Welponer Sara, Wohlfahrt Wolfgang, Zingerle Andreas.

Nel corso dell’inaugurazione si è tenuto anche il festival di lettura Fiebermesser in collaborazione con l‘associazione letteraria Literatur Lana. Undici autrici ed autori hanno letto testi scritti durante i mesi dell’isolamento per Literatur Lana e pubblicati dal quotidiano Die Neue Südtiroler Tageszeitung nella rubrica Fiebermesser.

Le autrici e gli autori sono: Rut Bernardi, Bertrand Huber, Waltraud Mittich, Lene Morgenstern, Josef Oberhollenzer, Anne Marie Pircher, Matthias Schönweger, Gerd Sulzenbacher, Matthias Vieider, Erika Wimmer e Jörg Zemmler. Presente anche il gruppo musicale viennese Fainschmitz.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]
  • Domus Aventino: a Roma un museo archeologico all’interno del nuovo condominio, da novembre aperto a tutti
    L’Italia come sempre è una meravigliosa sorpresa. Durante dei lavori per la riconversione di alcuni uffici della Bnl in appartamenti di lusso nel centro di Roma, sono affiorati dei mosaici e una sontuosa residenza romana. La bellezza della scoperta ha spinto l’idea di valorizzazione del ritrovamento che convivesse sinergicamente con il complesso residenziale. Si parla […]
  • Spostarsi con un taxi volante: dal 2023 inizia il progetto Volocopter 2X
    Negli ultimi anni l’idea di mobilità cittadina sta cambiando ed evolvendo in nuovi modelli di business affacciandosi ed avvicinandosi sul mercato automobilistico. Per ovviare al problema del fiume di automobili e veicoli senza fine, tipici di un traffico congestionato, la compagnia tedesca Volocopter in parntership con la Japan airlines ha annunciato la possibilità di sfruttare […]

Categorie

di tendenza