Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Operazione “Natale Sicuro”: sequestrati oltre 3000 prodotti non a norma

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

L’intervento della Guardia di Finanza di Bolzano ha portato al sequestro di oltre tremila prodotti natalizi durante l’operazione denominata “Natale sicuro”, estesa a tutta la provincia. L’azione preventiva ha avuto come obiettivo la sicurezza dei consumatori nel periodo delle festività.

Gli articoli posti sotto sequestro comprendevano una varietà di prodotti come addobbi per alberi, gioielli fantasia, catene luminose, giocattoli per i più piccoli e persino costumi di Babbo Natale. Questi prodotti, presenti negli scaffali di molteplici punti vendita, sono stati giudicati non conformi ai regolamenti europei per l’assenza del marchio CE. Questo simbolo è attestazione di conformità e garantisce che i prodotti rispettino le normative UE in materia di sicurezza, salute e protezione ambientale.

In aggiunta, si è constatato che molti degli articoli sequestrati mancavano delle informazioni essenziali rivolte ai consumatori, un requisito fondamentale per la vendita all’interno dell’Unione Europea.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Le merci non conformi sono state sottoposte a sequestro amministrativo e i titolari degli esercizi commerciali coinvolti sono stati deferiti alla Camera di Commercio. Le sanzioni amministrative previste variano da un minimo di 516 euro fino a superare i 25 mila euro, a seconda della gravità della violazione e del danno potenziale per la collettività.

L’operazione “Natale sicuro” si inserisce in un più ampio contesto di vigilanza del mercato, volto a tutelare i consumatori e a garantire che le festività si svolgano in un clima di sicurezza e fiducia verso i prodotti acquistati.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige30 secondi fa

Stefan Pan eletto nuovo vicepresidente di Confindustria Alto Adige

Sport1 ora fa

Luis Buzi e Benedikt Rottensteiner firmano il primo contratto da professionisti

Merano2 ore fa

Più consapevolezza sulle droghe da stupro con il progetto “Im shatte der Nacht” – “All’ombra della notte”

Bolzano Provincia4 ore fa

Incidente mortale, un boscaiolo perde la vita schiacciato da un albero

Trentino4 ore fa

Tragedia nell’Alto Garda: il corpo senza vita della persona scomparsa ieri sera è stato ritrovato

Bolzano9 ore fa

Prosegue l’operazione sicurezza a Bolzano, tra fogli di via, arresti e 4 espulsioni nei controlli del fine settimana

Italia & Estero9 ore fa

Tragedia a Campolongo: bambino di 15 mesi ucciso da due pitbull

Sport23 ore fa

L’FC Südtirol Women dilaga a Perugia

Eventi23 ore fa

Il liceo Pascoli vince il Festival studentesco. Sul podio anche i licei Carducci e Torricelli

meteo1 giorno fa

Maltempo sull’Italia, nuova ondata di freddo e neve a quote basse in provincia

Trentino1 giorno fa

I Suoni delle Dolomiti, 18 eventi organizzati sulle vette del Trentino: ecco le date

Benessere e Salute1 giorno fa

Uomo positivo al Covid per 613 giorni consecutivi: nonostante i vaccini somministrati, un caso eccezionale oggetto di studi

Bolzano1 giorno fa

Patente falsa e revisione scaduta. Sorpreso un conducente d’autobus

Bolzano1 giorno fa

Tenta d’impossessarsi del camion della nettezza urbana e ferisce il conducente. Espulso giovane straniero

Sport2 giorni fa

I biancorossi superano la Spal. La Primavera 2 di mister Iori si impone in casa per 2-1 sugli estensi

Archivi

Categorie

più letti