Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Partecipazione costruttiva al sondaggio PUMS: i cittadini di Merano puntano sulla mobilità sostenibile

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il Comune di Merano, tra il 26 maggio e il 11 giugno, ha condotto un sondaggio sugli obiettivi del PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile).

La partecipazione è stata piuttosto contenuta (600 questionari integralmente compilati), ma in linea con i risultati di altri sondaggi di questa natura e, trattandosi di obiettivi, non rende meno importante la raccolta dei dati.

A titolo di confronto, i livelli di risposta sono stati analoghi a quelli di sondaggi simili condotti, ad esempio, a Bressanone o a livello provinciale.

I risultati del sondaggio mostrano una propensione da parte dei cittadini e delle cittadine verso una mobilità sostenibile. In particolare:

  • Un numero significativo di cittadini e di cittadine possiede una bicicletta, con percentuali paragonabile a quello delle automobili.
  • Per la mobilità all’interno città gli intervistati dichiarano di utilizzare prevalentemente la bicicletta (45%) oppure di andare a piedi (30%).
  • I cittadini e le cittadine tenderebbero e perseguire con decisione l’obiettivo di creare una rete non interrotta e sicura di percorsi e parcheggi per biciclette, seguito dallo stesso obiettivo per la rete pedonale.
  • L’obiettivo di potenziare la rete di trasporto pubblico ha ricevuto meno attenzione, ma ciò è stato compensato da un forte sostegno all’obiettivo di riduzione del traffico di auto e mezzi pesanti extraurbani.
  • Vi è un grande interesse nella decarbonizzazione degli autobus e dei veicoli di trasporto merci.
  • Per quanto riguarda la sostenibilità socioeconomica del sistema di mobilità, si è registro un fine condiviso: una partecipazione dei turisti e city user (pendolari, ecc.) al co-finanziamento delle misure di mobilità sostenibile.

Un ultimo segnale della forte motivazione di coloro che hanno partecipato al questionario è il tasso di compilazione delle risposte aperte che ha superato in tutti i casi il 65%. Visto l’impegno mostrato da coloro che hanno partecipato, e auspicando di poter raccogliere gli ultimi questionari compilati si è deciso di mantenere aperto il questionario fino a domenica sera, 18 giugno.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero3 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Società3 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Alto Adige1 settimana fa

Albert Stocker, 73 anni, è morto: sospetto attacco di un cane o di un lupo

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Politica4 settimane fa

Fondi per l’agricoltura salgono a 8 miliardi con l’annuncio di Giorgia Meloni

Società3 settimane fa

Protezione Civile: allerta per i rischi dei laghi ghiacciati e il caldo anomalo

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Archivi

Categorie

più letti