Connect with us

Alto Adige

Pollice trapiantato a Salisburgo in 15 ore di intervento: un giovane altoatesino torna a sorridere

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Dopo un grave incidente sul lavoro, grazie alla collaborazione tra le “Landeskliniken” di Salisburgo e l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, è stato possibile ricostruire il pollice di un paziente altoatesino. Ora, dopo una convalescenza ed una fisioterapia di successo, per il paziente e per i medici che lo hanno avuto in cura è possibile affermare: “Pollici in su!”

In un incidente sul lavoro, il pollice del paziente era stato danneggiato in modo irreversibile e non era stato possibile salvarlo. Dopo un primo ricovero presso il reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale provinciale di Bolzano si era pertanto deciso di trasferire il paziente a Salisburgo.

Lì, con un‘operazione di quasi 15 ore che aveva coinvolto tre équipe di microchirurgia, era stato possibile creare un nuovo pollice trapiantando microchirurgicamente una parte dell’alluce alla mano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Metà dell’alluce, compresi tendini, nervi e vasi, era stata espiantata dal piede e impiantata microchirurgicamente alla mano, irrorata di sangue e resa sensibile al tatto.

La parte mancante dell’alluce era stata successivamente coperta con un altro lembo di plastica libero in modo che la stabilità dell’andatura, tra l’altro garantita proprio dall’alluce, non venisse compromessa. Per la ricostruzione della superficie interna della mano, dalla coscia era stato infine trapiantato microchirurgicamente un terzo lembo libero.

Oltre ad Alexander Gaggl, Direttore della Clinica universitaria per la Chirurgia orale e maxillo-facciale dell’Ospedale provinciale di Salisburgo, e Heinz Bürger, medico specialista della mano e del gomito di Salisburgo, all’operazione aveva preso parte anche Lorenz Larcher, Direttore del Servizio aziendale di Chirurgia Plastica dell’Azienda sanitaria.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Ha sottolineato Larcher: “Operazioni come questa, con l’enorme sforzo che richiedono, sono estremamente rare. Questo particolare caso non è ancora stato descritto nella letteratura specializzata. Il paziente si sta riprendendo molto bene dopo il grave politrauma e la funzione di presa della mano è migliore del previsto. Siamo tutti molto soddisfatti del risultato dell’operazione! 

NEWSLETTER

Bolzano2 giorni fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Alto Adige4 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport4 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Italia ed estero2 settimane fa

Sgominata organizzazione criminale turca, progettavano attentati

Alto Adige4 settimane fa

Conferenze nelle scuole e visite alle Caserme dell’Arma: i Carabinieri incontrano oltre 1200 giovani studenti d’ogni ordine e grado

Alto Adige4 settimane fa

Operazione “crepuscolo”: sgominata associazione a delinquere operativa su 4 piazze di spaccio a Bolzano

Val Pusteria4 settimane fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Merano4 settimane fa

Il congresso d’aggiornamento dell’unione dei farmacisti tedeschi “Pharmacon”: una tradizione sessantennale a Merano

Valle Isarco4 settimane fa

La quindicesima edizione della giornata in bici di Vipiteno e dintorni, ha visto partecipi anche i Carabinieri

Sport4 settimane fa

Jason Seed, un nuovo innesto per la difesa biancorossa

Val Pusteria2 settimane fa

Precipita nella scarpata con l’auto per 100 metri e muore

Valle Isarco2 settimane fa

Grande successo per la serata informativa sulla prevenzione di furti, truffe e raggiri ai danni degli anziani a Chiusa (BZ)

Bolzano1 settimana fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Società4 settimane fa

L’assessore Guglielmi annuncia la creazione della Giornata delle Minoranze Linguistiche

Archivi

Categorie

più letti