Connect with us

Alto Adige

Prevenire gli eventi naturali in Alto Adige, al via la prima fase della campagna informativa «Informati e preparati»

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Sull’Alto Adige si sono già abbattuti i primi temporali, gli incendi boschivi sono divampati più volte nelle ultime settimane e l’estate ha già fatto capolino con temperature al di sopra della media stagionale. A questi eventi potrebbero aggiungersi, già dalla prossima settimana, nuovi fenomeni atmosferici come colate detritiche e alluvioni con forti piogge.

Per prevenire tali eventi e garantire la massima sicurezza sul territorio, alcuni dipartimenti della provincia di Bolzano stanno preparando un rapporto giornaliero per individuare ed indicare i diversi cambiamenti atmosferici.

La base della valutazione è costituita dalle previsioni meteorologiche, in base alle quali idrologi, geologi, autorità forestale e il servizio di prevenzione valanghe valutano la situazione e quindi un possibile pericolo da eventi naturali – spiega il direttore del Centro funzionale provinciale dell’Agenzia della Protezione Civile Willigis Gallmetzer.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per diffondere il nostro piano di adeguamento in caso di situazioni di allerta abbiamo elaborato una campagna informativa in collaborazione con l’Agenzia di stampa e comunicazione della Provincia, ampliando la rete di messaggi sui social media e il web. Inoltrecontinua Gallmetzersono stati prodotti spot pubblicitari con messaggi audio da diffondere”.

Il bollettino di allerta per i fenomeni meteorologici e gli eventi naturali in Alto Adige viene pubblicato quotidianamente dallo scorso settembre dal Centro di allerta provinciale dell’Agenzia per la Protezione Civile.

Nel rapporto sulla situazione di allerta, la valutazione del potenziale di pericolo di eventi meteorologici e naturali imminenti questi scenari si distinguono in quattro codici colori: verde, giallo, arancione e rosso. “L’allerta – sottolinea l’assessore provinciale alla Protezione civile Arnold Schuler,  – è una componente essenziale della gestione integrale dei rischi naturali; un’informazione tempestiva consente una preparazione adeguata e contribuisce quindi in modo significativo alla protezione del territorio”.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

“Attraverso il rapporto sulla situazione di allerta, – spiega il direttore dell’Agenzia per la Protezione Civile Klaus Unterweger, – vengono avvertiti la popolazione e le autorità, le organizzazioni di protezione civile e le forze di emergenza, nonché i gestori di infrastrutture come l’elettricità e i trasporti“.

Il Rapporto sulla situazione di allerta in Alto Adige viene pubblicato quotidianamente dal Centro Centro funzionale provinciale. La campagna prevede spot su radio private e brevi video su treni e autobus, inizia il 24 maggio e terminerà il 28 maggio, seguita da una seconda fase dal 7 all’11 giugno

Alla domanda su cosa fare in caso di temporali, ondate di calore, incendi boschivi, frane e cadute di massi, alluvioni, tempeste, la Protezione Civile ha promosso una serie di raccomandazioni sui comportamenti da tenere in caso di pericoli, contribuendo così alla propria sicurezza e a quella degli altri.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero19 ore fa

Italia divisa in 2 per tragico incidente sull’A1 tra Valdarno e Incisa: due anziani perdono la vita

Eventi19 ore fa

Giornata internazionale dei forti, al Forte di Fortezza

Sport19 ore fa

Freccette: alla Fiera Bolzano si sono laureati i campioni d’Italia a squadre

Oltradige e Bassa Atesina20 ore fa

Minaccia autista S.A.S.A., deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri.

Alto Adige20 ore fa

Nuove regole per gli autovelox anche in Alto Adige: arriva la stretta del governo

Alto Adige20 ore fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Bolzano21 ore fa

Scippata una signora anziana. Passante blocca il ladro e chiama la polizia

Bressanone21 ore fa

A Bressanone è stato arrestato un latitante, ubriaco, per aver aggredito la capotreno

Bolzano21 ore fa

Tre clandestini hanno portato scompiglio sugli autobus della S.A.S.A. Saranno espulsi dall’Italia

Bressanone1 giorno fa

Rinvenute parecchie armi nel Bar “Cafè da Nick” a Bressanone. Il questore lo fa chiudere

Alto Adige2 giorni fa

L’adozione di biotopi in Alto Adige ha premiato con la Bandiera Verde

Alto Adige2 giorni fa

Code sulla MeBo e a Bolzano. Traffico impegnativo nella mattinata

Alto Adige2 giorni fa

Susanne Schenk è la nuova Diversity Manager di Volksbank

Alto Adige2 giorni fa

Alta onorificenza conferita al Presidente Gerhard Brandstätter

Alto Adige2 giorni fa

Sparkasse si conferma “Leader della sostenibilità”

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport3 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi3 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi3 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano3 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Trentino3 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Consigliati4 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige1 settimana fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Trentino3 settimane fa

Incidente mortale a passo Vezzena: motociclista 70enne perde la vita

Alto Adige6 giorni fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura1 settimana fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige3 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Laives3 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Bolzano3 settimane fa

Ristrutturata la sala d’attesa del Pronto Soccorso pediatrico

Archivi

Categorie

più letti